Marzo 2021

SALUTE

L'ANDI SOLLECITA LA VACCINAZIONE DEGLI ASSISTENTI DI STUDIO: CATEGORIA ESTREMAMENTE ESPOSTA

lavoro

Il  CONSIGLIO PROVINCIALE ANDI RIETI per mano del suo Presidente Maurizio Ciaramelletti inoltra le proprie rimostranze alla Asl di Rieti e ai suoi rappresentanti "Ci dispiace constatare che nonostante i più che consolidati rapporti collaborativi con la SV e nonostante siamo trascorsi più di 10 giorni dalla ricezione della stessa, non abbiamo avuto alcuna notizia con riscontro di quanto fatto presente .
E’ di tutta evidenza che la situazione sia estremamente pericolosa per  l’incolumità di personale sanitario altamente a rischio di infezione da sars-CoV2 come sono le ASO( assistente studio odontoiatrico)nonostante i DPI.
Pertanto si esortano  gli organi competenti a prendere iniziative atte alla risoluzione di tale problematica"

Questa la richiesta inviata dal presidente ANDI in data 12 marzo:

"In relazione alla campagna vaccinale anti SARS-CoV-2 rivolta agli operatori sanitari eseguita in ottemperanza alla Determinazione 29 dicembre 2020, n. G16441 "Approvazione del Piano Regionale Vaccinazione anti SARS-CoV2- Prima fase" pubblicata il 29/12/2020 sul BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N.155 - Supplemento n. 4, risultano ad oggi inspiegabilmente escluse dalla stessa le Assistenti  di Studio Odontoiatrico (ASO),inquadrate professionalmente tra le Professioni Sanitarie come “OPERATORI DI INTERESSE SANITARIO”( Accordo Stato Regioni 23/11/2017 recepito D.P.C.M.09/02/2018 G.U. 06/04/2018 n.80).
Avendo avuto riscontro dalle altre provincie del Lazio dell’accordo raggiunto con le ASL di appartenenza sulle modalità e tempi di vaccinazione anti SARS-CoV-2 della categoria in oggetto, stante la peculiarità della mansione svolta e cioè operatività a distanza ravvicinata dal cavo orale del paziente completamente sprovvisto di dispositivi di protezione durante le sedute odontoiatriche; costatato altresì che la Regione Lazio ha accolto favorevolmente la richiesta di vaccinazione delle ASO, come da lettera in allegato ,e dato seguito all’accoglimento fissando per il 21/03/2021 l’inizio della di vaccinazione delle ASO delle AASSLL di Roma nel centro presso il parcheggio lunga sosta dell’aeroporto di Fiumicino,
(vedi allegato 1)
assodato che noi medici/ odontoiatri e titolari di studio in ottemperanza alla legge 81/08 siamo altresì responsabili della salute dei nostri dipendenti oltre che dei nostri pazienti:
siamo a chiederVi
di voler provvedere in modo sollecito e fattivo all’attuazione della Determinazione n.G16441 del 29 dicembre 2020 con il completamento della prima fase, integrando il form all’uopo da Voi predisposto e reso disponibile sul sito istituzionale dell’ Ordine dei Medici di Rieti, nella fattispecie inserendo al punto 9 dello stesso anche il profilo professionale “ASO “per poter registrare i nominativi delle ASO richiedenti la vaccinazione anti SARS-CoV-2  o tramite altra modalità da Voi individuata e quindi pianificare tempi e modalità di effettuazione della stessa.
In attesa di positivo riscontro, da fornire tramite email allo scrivente entro 7 gg a far data dalla ricezione della presente esplicitando tempi e modi di attuazione, con l’intento di evitare di percorrere altre vie per ottenere la vaccinazione richiesta e dovuta, porgiamo distinti saluti"

condividi su: