Giugno 2019

WBL GUARANTEE, IN ARRIVO DUE PROGRAMMI DI FORMAZIONE GRATUITI PER TUTOR

formazione

È stata presentato nella giornata di venerdì 5 luglio, presso la Camera di Commercio di Rieti,un progetto dedicato ai tutor aziendali e ai consulenti del lavoro che operano sia nell’ambito pubblico che in quello privato, volto a formare tutti quei soggetti che si trovano a gestire tirocini, apprendistati e stage e tutte le forme di apprendimento in modalità "duale". Il progetto, denominato “WBL Guarantee, Public-private alliance to guarante equality of work based learning”, coordinato dalla Regione Lazio, è finanziato con fondi Erasmus+ e coinvolge 11 organizzazioni provenienti da 5 Paesi UE: Italia, Spagna, Cipro, Polonia e Germania. Confartigianato Imprese Lazio, fra gli organismi aderenti al progetto, ha scelto di incanalare gli obiettivi del progetto verso la qualificazione dei tutor, figure sempre più importanti nella gestione del rapporto tra azienda e i giovani che si affacciano al mondo del lavoro: “Confartigianato vuole dare risposta alle esigenze delle imprese, che sempre più spesso manifestano la difficoltà nel trovare le professionalità necessarie  - commenta Maurizio Aluffi, Direttore di Confartigianato Imprese Rieti – per questa ragione la nostra Associazione intende promuovere un tipo di apprendimento che consenta all’imprenditore di accogliere ragazzi anche molto giovani in azienda e formarli secondo le sue reali necessità.”

“Crediamo fortemente in questo progetto perché non solo sarà in grado di potenziare la capacità dei tutor aziendali di gestire il rapporto con gli apprendisti e i tirocinanti ma saprà fornire strumenti di supporto anche per coloro che avviano questi soggetti verso le aziende. Solo attraverso la realizzazione di un progetto integrato è infatti possibile riconoscere adeguatamente il ruolo di tutti professionisti coinvolti nell’ambito del WBL, in modo tale che tutte le attività non vengano svolte esclusivamente in modo informale” ha dichiarato Il Direttore di Confartigianato Imprese Rieti.

“Grazie al lavoro svolto dal nostro partenariato – ha spiegato Andrea Ranelletti di Erifo, Ente di Ricerca e Formazione – i tutor e i consulenti alle prese con utenti WBL (apprendisti/tirocinanti) potranno aumentare le loro abilità e capacità; permetteremo loro di acquisire nuove conoscenze da incorporare nelle attività quotidianamente svolte con individui in cerca di lavoro e di aumentare l’efficacia dell’apprendimento basato sul lavoro, sia per gli utenti che per le imprese.”

Il progetto prevede, da un lato, la realizzazione di un programma di formazione per tutor aziendali, mediante la creazione e il test di un corso gratuito online (MOOC) che incrementi la loro capacità di gestire il rapporto con apprendisti e tirocinanti e, dall’altro, di un programma di formazione per coloro che operano nei centri VET/agenzie per l’impiego e autorità pubbliche, al fine di fornire loro nuove competenze per la gestione dei percorsi WBL e per il riconoscimento e convalida delle abilità acquisite dagli utenti.

Secondo Claudio Di Berardino, assessore della Regione Lazio al Lavoro e alla Formazione “il tirocinio e l'apprendistato rappresentano una grande opportunità per chi si deve immettere nel mondo del lavoro e da parte della Regione Lazio è doveroso mettere in campo strumenti e metodologie affinché il percorso sia il più valido e costruttivo possibile. Per questo, gli stessi operatori devono possedere competenze adeguate e sempre aggiornate in un mercato del lavoro in continua evoluzione. Il Progetto WBL Guarantee risponde proprio a queste esigenze e siamo certi che sarà in grado di agevolare il ruolo dei tutor aziendali e degli operatori dei servizi per il lavoro sia pubblici che privati”.

Chi volesse ricevere maggiori informazioni e aderire al progetto può rivolgersi all’Ufficio Formazione di Confartigianato Imprese Rieti, tel. 0746 491435 formazione@confartigianatorieti.it.

condividi su: