Aprile 2022

SPORT

WAKEBOARD: TRA SPORT E AMBIENTE

wakeboard

La Giornata mondiale della terra di quest’anno ha coinciso con la presentazione di un evento che promuove sì lo sport, ma nel contempo l’ambiente e la sua salvaguardia. Sono state numerose le autorità che vi hanno preso parte, presso la sede del CONI, per parlare dei mondiali di Wakeboard, che si terranno nel Lago del Salto dal 25 al 30 luglio 2022. Un territorio quello del Cicolano, per ben il 70% non antropizzato, ma che si sta trasformando, grazie al grande lavoro che si sta facendo, anche attraverso nuovi sentieri e aree di sosta, realizzati in maniera mirata nella Riserva dei Monti Cervia e Navegna. Quindi se nella Giornata del 22 aprile è stato ricordato che dobbiamo salvaguardare la terra, partire dal nostro territorio vuole rappresentare una scommessa ancora più grande. “I mondiali di luglio - dichiara il Presidente della Riserva Giuseppe Ricci - dovranno portare un’ulteriore contributo per la salvaguardia dell’ambiente e, nel contempo, con benefici per il nostro bellissimo territorio”. Il tema della Giornata Mondiale della Terra del 2022 è stato ‘investire nel nostro pianeta’ e nel concludere il Presidente Ricci vi si riallaccia: “La popolarità del Wakeboard è cresciuta molto e continuerà a farlo, proprio come la Valle del Salto, che per l’evento di luglio vedrà l’arrivo di decine di migliaia di visitatori, che avranno modo di apprezzare  la ricchezza e le bellezze di una vegetazione davvero invidiabile, e che dovrà rappresentare un invito a investire sempre più sul nostro territorio”.

 

condividi su: