Maggio 2022

EVENTI E MANIFESTAZIONI

V MONORADUNO NAZIONALE A RIETI: DI COSA SI TRATTA?

ambiente, Innovazione, turismo, viabilità

Si terrà a Rieti il monoraduno nazionale, dal 20 al 22 maggio. Di cosa si tratta?

L'Associazione no-profit Muoviti Elettrico, fondata il 4 giugno 2019, riunisce da tutta Italia gli appassionati di monoruota elettrico, un mezzo utilizzato quotidianamente per spostamenti di lavoro e per attività sia a scopo sociale che ludico.

Le principali finalità dell'Associazione consistono nel:

  • Diffondere la consapevolezza dei danni arrecati dall’attuale sistema di trasporto, all’esistenza di forme di mobilità sostenibile individuale e a tutti i vantaggi che ne derivano, tramite l’organizzazione capillare di eventi sul territorio.
  • Collaborare con le istituzioni per la condivisione di idee che favoriscano lo sviluppo, in termini di viabiltà, di un modello urbanistico all’avanguardia, in linea con gli standard europei
  • Promuovere, studiare e seguire l’elaborazione di leggi o provvedimenti interessanti per gli associati e coerenti con le finalità e i principi della associazione.
  • Contribuire ad accelerare la transizione del Paese verso modelli di mobilità sostenibili

L’associazione inoltre organizza una serie di eventi tra cui spicca l’evento annuale che si svolge con l’avvento della bella stagione: il monoraduno nazionale.

In occasione della 5a edizione, grazie alla preziosa collaborazione delle istituzioni locali, l’associazione ha organizzato il monoraduno nell’affascinante Piana Reatina abbracciata dalla maestosità del monte Terminillo.

Il raduno si articola su 3 intense giornate caratterizzate da favolose passeggiate a bordo del proprio monoruota ed arricchite da momenti di promozione sociale e convivialità.

Grazie alla collaborazione della provincia di Rieti, che, in sinergia con i comuni reatini, ha concesso l’autorizzazione per realizzare l’evento, verranno percorse delle strade che consentiranno al corteo di raggiungere il percorso ciclabile della Conca Reatina che condurrà nel cuore della Piana fino a raggiungere il lago di Ripasottile.

Poiché i sentieri percorsi comprenderanno anche tratti del cammino di S. Francesco, i partecipanti al raduno riceveranno, da parte del comune di Rieti, il “Passaporto del Pellegrino”. A conclusione dell’evento, l’associazione Muoviti Elettrico consegnerà una targa ai rappresentanti del comune per ringraziarli dell’ospitalità e del forte interesse verso le nuove forme di mobilità sostenibile.

condividi su: