Giugno 2021

SPORT

UNO A UNO PALLA AL CENTRO: KIENERGIA RIETI 86 - EDINOL BIELLA 75

basket

di Roberto Guidobaldi - La Kienergia pareggia i conti vincendo gara due e va in Piemonte per giocarsi due gare esterne nel tentativo di ribaltare un risultato che ha poco di basket. Ormai si gioca tutto sulla testa e con il cuore anche se alcuni lampi di Pepper, hanno acceso di Lectio Magistralis di basket, il Palasojourner che, con i suoi 300 tifosi, è  stato determinante nel ributtare indietro la crisi che, nella partita uno, aveva affossato i ragazzi di Rossi. Già,  Rossi , che, nonostante le limitatissime rotazioni per le note assenze di Stefanelli, Amici e Ponziani, che sarebbe stato utilissimo in simili battaglie, è  riuscito ad equilibrare il tutto con continui cambi che hanno permesso a tutti i giocatori, di mantenere una riserva di ossigeno utile per non commettere quelle ingenuità, mostrate in gara uno. Tutti i giocatori della Kienergia hanno dato il massimo sfidando il caldo, una condizione fisica precaria, ed uno stato psicologico da ultima spiaggia. Tutto potrebbe far sperare in prossime prestazioni che possano far superare questi momenti che poco hanno a che fare con basket tecnico e reali valori dei singoli e di squadra. Tutto ormai può accadere. Si giocherà su delicati equilibri psicologici. Problemi ora, su questo fronte, ne hanno anche gli avversari, che, in cuor loro, pensavano di andare via da Rieti con un due a zero in bisaccia.  I ragazzi della Kienergia dovranno andare a Biella con il calore del pubblico reatino nel cuore per ribaltare una stagione che li ha privati, per covid , per infortuni e per qualche valutazione tecnica errata, di quel valore che era stato da tutti, loro riconosciuto.

16_06_21

condividi su: