Ottobre 2020

UCCIDE A PICCONATE OTTO CUCCIOLI RANDAGI DI CANE MAREMMANO

cronaca

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Poggio Mirteto hanno deferito in stato di libertà un 75enne di Magliano Sabina poiché sorpreso subito dopo aver ucciso con un piccone otto cuccioli randagi.

I militari, a seguito di una segnalazione telefonica al 112, lo hanno rintracciato presso la sua abitazione, nell’immediata periferia, distante qualche chilometro e, purtroppo, non hanno potuto fare altro che identificarlo e denunciarlo a piede libero per uccisione di animali. Il piccone, ancora sporco di sangue, è stato sequestrato.

Allo stato non sono ancora noti i motivi che hanno spinto l’uomo al crudele gesto. 

 

Rieti, 20 ottobre 2020.

 

condividi su: