Gennaio 2019

TROPPI BIGLIETTI OMAGGIO AL VESPASIANO? NON È VERO

amministrazione, teatro

Sulla polemica dei giorni scorsi, interviene l’assessore alla cultura del Comune di Rieti, Gianfranco Formichetti: “Risulta totalmente infondata la notizia diffusa da una testata locale circa la presunta concessione di troppi biglietti omaggio in occasione del primo spettacolo della Stagione teatrale del Flavio Vespasiano, “Un Borghese Piccolo piccolo” con Massimo Dapporto. Gli unici biglietti omaggi, sei (6), sono stati concessi alla Compagnia che ha realizzato lo spettacolo, come previsto per contratto. Comprendiamo il fastidio di certi ambienti nel vedere di nuovo il Teatro Flavio Vespasiano tutto esaurito ma le cose stanno così. Inoltre, è bene segnalare che la vendita degli abbonamenti e dei biglietti per i singoli spettacoli è di pertinenza della società ATCL. Evidentemente c’è qualcuno, fortunatamente pochi, che a fronte di ottimi risultati per la Città non riesce a far altro che inventare bufale pur di attaccare l’Amministrazione Cicchetti. A questi ultimi, sono pronto anche a mostrare l’abbonamento mio e di mia moglie, regolarmente sottoscritto e pagato presso il botteghino del Teatro Flavio Vespasiano”.

condividi su: