Marzo 2022

SPORT

SPECIAL OLYMPICS: AL MANLIO SCOPIGNO IL TORNEO 'SPECIAL FOOTBALL'

solidarietà, sport

Il prato dello stadio Centro d’Italia Manlio Scopigno sarà domani la bellissima cornice di un grande momento di Sport e inclusione. Dopo il prologo della giornata di Altopascio (Lucca) dedicata al divisioning, una sorta di test preliminare, è il momento per il torneo Special Football di entrare nel vivo con la prima delle sue tre giornate. Il concentramento dell’Italia Centrale scatta infatti il 27 marzo, dalle 11.30 alle 17 nello stadio reatino che ospiterà 10 incontri di calcio a 5 unificato con squadre provenienti dal Lazio e dalla Toscana e il team dell’FD 18 Special a fare gli onori di casa.
Cento gli Atleti impegnati in una manifestazione che segna il ritorno alle gare e ai confronti sul campo, dopo due stagioni segnate dalle limitazioni della pandemia, in cui i team hanno continuato a dare stimoli a tutti gli Atleti, che si sono sentiti coinvolti negli Smart Games, con esercitazioni tecniche registrate in piena sicurezza.
L’evento è organizzato dal team provinciale di Special Olympics e dal Comune di Rieti, che con il consigliere con delega allo Sport Roberto Donati ha accolto con entusiasmo la proposta di ospitare questo appuntamento, in collaborazione col team Lazio e con il contributo della Regione Lazio, grazie al “Progetto Insieme Uniti Si Può”. Nel corso della giornata, a cui parteciperanno tante autorità locali e i direttori dei team provinciale (Morena De Marco) e regionale (Stefania Cardenia), ci sarà un momento dedicato al ricordo del giovane Marco Tosti, la cui famiglia è sempre vicina a Special Olympics.
Ecco tutti i team partecipanti al Torneo che ha ottenuto il patrocinio del Comune e della Provincia di Rieti: Dinamica Odv Roccapriora, Albano Primavera, Circolo Canottieri Tevere Remo, Filo Onlus, Superboys e Upd Isolotto. Due le squadre schierate dall’FD 18 Special che da due stagioni opera all’interno della Polisportiva Cantalice. Proprio in rappresentanza della società cantaliciana è atteso l’arrivo allo stadio del calciatore dell’Ascoli, Federico Dionisi, grande fan di Special Olympics e primo sostenitore del team reatino.
Le tappe successive di Special Football si sposteranno a Firenze (sabato 7 maggio) e a Latina (domenica 29 maggio), a ridosso della trasferta dei Giochi Nazionali di Torino (4-9 giugno).
Un ringraziamento alla Uisp di Rieti, sempre vicina a Special Olympics, che invierà i direttori di gara, al Football Club Rieti e alla Scuola Calcio Football Rieti 1936 per il supporto logistico, ad Antiche Fonti di Cottorella, fornitore ufficiale della manifestazione, al Comitato di Rieti della Croce Rossa Italiana e al dottor Francesco Belloni per la loro disponibilità.
Lo Special Football è il Torneo di calcio Special Olympics suddiviso in tre concentramenti: Nord-Est, Nord-Ovest e Centro-Sud. Il Torneo si svolge da febbraio a maggio e nasce dall’esigenza di dare agli Atleti l’opportunità di confrontarsi, in maniera continuativa, nel corso dell’anno in occasione delle tappe organizzate con cadenza bisettimanale.
Sono previsti incontri di calcio a 5 unificato

condividi su: