Luglio 2024

SIMBAS: 5 LUGLIO APPUNTAMENTO AL MUSEO CIVICO SEZ. ARCHEOLOGICA CON "ECOMUSEO TERRITORIALE DEL SALTO E DEL TURANO"

cultura

Il Sistema territoriale Integrato Musei, Biblioteche Archivi della Sabina e del Cicolano (SIMBAS) propone l’undicesima delle conferenze di presentazione delle singole Strutture Culturali che lo compongono.

Attraverso la presentazione delle singole strutture inserita in un programma integrato e strutturato, si vuole presentare il Sistema come un organismo culturale vivo, capace di dialogare con diversi tipi di pubblico e lasciare una traccia di sé sempre fruibile, anche da remoto e a distanza di tempo.

Il prossimo appuntamento è in programma venerdì 5 luglio ore 17 presso il Museo Civico di Rieti sezione Archeologica con la conferenza “Ecomuseo territoriale del Salto e del Turano” di Giovanni Piva, funzionario regionale e coordinatore tecnico-scientifico dell’Ecomuseo.

Scopriremo la complessa articolazione di un Ecomuseo, con un Centro Stella e le molte antenne e il Centro di Interpretazione. Impareremo a conoscere i principi fondanti di un Ecomuseo e le sue finalità. Partendo dal Museo di Collalto Sabino, dove sono conservati ed esposti i reperti rinvenuti presso l’area Archeologica di San Giovanni in Fistola, conosceremo un castagneto monumentale, un’antica mola, il sistema di paesaggi antropici della Valle del Salto e del Turano.

L’Ecomuseo del Salto e del Turano (EST) nasce nel 2021 facendo propri i principi della “Convenzione di Faro” per cui il “patrimonio culturale è un insieme di risorse ereditate dal passato che alcune persone considerano, a prescindere dal regime di proprietà dei beni, come un riflesso e un’espressione dei loro valori, credenze, conoscenze e tradizioni in continua evoluzione”. Le azioni e i piani dell’Ecomuseo fanno riferimento all’idea della “Comunità patrimoniale” adottando la “mappa di comunità” per la definizione del “piano di interpretazione” e della “carta degli itinerari”, strumenti questi che consentono la fruizione di un sistema di beni culturali materiali, di beni ambientali e di beni culturali immateriali facenti parte del patrimonio della comunità della Riserva Naturale Regionale Monte Navegna e Cervia Ente gestore della struttura.

L’evento sarà introdotto da Francesca Lezzi, coordinatrice del Sistema, e da Carlo Virili, coordinatore scientifico del progetto. Parteciperà l’assessore alla cultura del Comune di Rieti Letizia Rosati, presidente dell’Assemblea degli Amministratori del Sistema.

L’attività è organizzata dal Comitato Tecnico Scientifico del SIMBAS grazie al supporto del coordinatore e all’organizzazione della Segreteria del SIMBAS. L’ingresso è libero.

Giovanni Piva è un funzionario della Riserva Naturale Regionale Monte Navegna e Monte Cervia. Si è occupato della pianificazione e realizzazione di reti di sentieri nell’area Riserva, che conta ben 91 km di sentieristica, e nei territori contermini. Ha contribuito a formare molti giovani attraverso progetti che spaziano dall’educazione alla promozione culturale, all’ambiente e alla biodiversità.

03_07_2024

condividi su:
TACA BANDA
cultura