Novembre 2022

EVENTI E MANIFESTAZIONI

SI FESTEGGIA SANTA BARBARA: ECCO GLI EVENTI

eventi

In occasione dello svolgimento delle celebrazioni in onore di Santa Barbara, l'Associazione "Santa Barbara nel mondo", ha organizzato una serie di appuntamenti civili e religiosi in collaborazione con il personale dei vigili del fuoco del Comando di Rieti. 

Si festeggerà la Santa Patrona a partire da giovedì 1 dicembre per concludere nella giornata di lunedì 5 dicembre in cui verrà commemorata la scomparsa del vigile del fuoco, Stefano Colasanti.

Giovedì 1 dicembre alle ore 17.00 presso il teatro Flavio Vespasiano si terrà il concerto della Banda musicale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, intitolato "Mattei per sempre", nel 60esimo anniversario della scomparsa con la collaborazione dell'Anpc e contestuale assegnazione del Pemio internazionale di solidarietà "Nel fuoco". Il prestigioso riconoscimento verrà assegnato al Corpo nazionale dei vigili del fuoco dell'Ucraina. Riconoscimento per Robert Triozzi, già tenente dei VVF di New York e Comandante "Programma sviluppo pompieri nel mondo dell'Onu". Riconoscimento per il Vf Graziano Di Primio <per il soccorso prestato 20 anni fa nel crollo della scuola di San Giuliano di Puglia – un dolore che non si spegne>. Riconoscimento anche per la Banda musicale del CNVVF per il concerto "Mattei per sempre". Altro riconoscimento a Sandro Sassoli, presidente Associazione  "Alfa Fenice" per la promozione e lo sviluppo dei territori, <per la promozione culturale a livello internazionale del territorio reatino>. Un ulteriore Riconoscimento alle Rsa "Città di Rieti" e "Santa Rufina" <per la testimonianza del valore della qualità della vita nel prendersi cura quotidianamente dei più fragili>. Infine Riconoscimento per il Comando provinciale VVF Rieti e all'Associazione nazionale VVF – Sezione di Rieti e Terni. 

Venerdì 2 dicembre alle ore 21.00 si svolgerà il Concerto di beneficenza "La mia vita nel pozzo" con il Polo Autismo di S.Eusanio e i Dna, presso il Teatro Flavio Vespasiano. L'intero incasso (10 euro con prevendita presso i punto vendita Coop CentroItalia – "Futura" e "I cubi") sarà devoluto alla Società cooperativa sociale Onlus "Loco Motiva".

Sabato 3 dicembre alle 10.00 ci sarà la deposizione floreale alla stele commemorativa al Vigile del fuoco Falsini Renato a Teglieto di Petrella Salto, con benedizione del Parroco alla presenza del Sindaco e i familiari famiglia Falsini. Alle 17.30 l'attesa processione di S. Barbara – patrona della Città e della Diocesi di Rieti, che avrà luogo sul fiume Velino curata dal Comando provinciale VVF Rieti e dall'Associazione nazionale VVF Sez. Rieti, Club Sommozzatori Rieti, Confraternita La Misericordia, Frates e Pirotecnica Morsani. Presente la fanfara "Alpini Centro Italia". A seguire proseguimento a piedi fino alla Cattedrale con la statua della Santa Patrona sorretta dai vigili del fuoco. Qui l’autoscala, con personale VVF di Rieti, procederà allo svolgimento della Bandiera Italiana sotto le note dell’Inno di Mameli.

Domenica 4 dicembre alle ore 8.30 verrà allestito lo schieramento degli automezzi nel cortile superiore della caserma. Alle ore 10.00 lo schieramento picchetto dei VV.F. con labaro del Comando, presso il monumento dedicato ai Vigili del Fuoco nel Cimitero Monumentale di Rieti, deporrà una corona alla memoria. Presso la Cattedrale alle ore 11,30 la celebrazione della santa messa ed al termine, saluto del Comandante provinciale VVF. Sempre domenica 4 dicembre dalle ore 10.00 alle 13 omaggio alla Santa Patrona con esibizione Fanfara bersaglieri di Monteleone Sabino in piazza del Comune, sotto i portici sarà allestito un punto raccolta fondi per la Fondazione Telethon. Nel pomeriggio (ore 17.00) defilamento nel centro storico della Banda musicale "Attilio Verdirosi" di Longone Sabino. Alle ore 18.00 in Cattedrale Santa messa in onore della Patrona.

Lunedì 5 dicembre alle ore 11.00, deposizione corona via Salaria Km. 39, con picchetto in memoria e ricordo del VF Stefano Colasanti mentre alle 16.00, S. Messa commemorativa presso la chiesa di Santa Maria Assunta di Vazia.

Ph A. Agostini

condividi su: