Gennaio 2019

EVENTI E MANIFESTAZIONI

SI CONCLUDE LA VALLE DEL PRIMO PRESEPE, 50MILA LE VISITE AL PRESEPE MONUMENTALE

Due i contest artistici sulla natività

valledelprimopresepe

Si conclude la Valle del Primo Presepe, edizione che ha raggiunto numeri da capogiro.
Fiore all’occhiello della manifestazione l'emozionante Presepe Monumentale, le cui visite si aggirano intorno alla 50 mila. Risultati importanti, merito di una cura che ha tenuto impegnati gli artefici, guidati dal Maestro Artese, dalla metà di giugno sino a dicembre.
Poi ancora musica, con i concerti volti alla riscoperta dei canti tradizionali della natività.
Spiccano, all’interno degli eventi in programma, anche due contest che hanno coinvolto gli archi del Palazzo Papale in una coloratissima esposizione di fantasiose ed elaborate creazioni degli alunni di tutte le scuole, che hanno partecipato al concorso artistico "La scuola ed il Presepe".
Una grande partecipazione che ha visto esporre più di sessanta opere ispirate alla semplicità del presepe così come pensato da san Francesco.

Il secondo invece valica i confini cittadini e si estende alla nazione intera: l’esposizione dei presepi artigianali di grande valore artistico e spirituale, ispirati alla semplicità del Primo Presepe, che provengono da tutta italia.
Ad aggiudicarsi la vittoria del concorso artistico sono Lora Mingardi con l’opera ‘Sacra Rappresentazione: Natività’, Enrico Longobardi con ‘Borgo’ e Silvano Acciaro ‘La Natività’ rispettivamente primo secondo e terzo posto.
Ad aggiudicarsi la menzione d’onore è stato Ciro Izzo ‘Pane nel corpo’.

condividi su: