Maggio 2024

EVENTI E MANIFESTAZIONI

A SELCI, TORNA 'CALICI SOTTO LE STELLE', IL 25 E 26 MAGGIO

eventi, gastronomia

Torna a Selci (RI) "Calici Sotto Le Stelle”, la manifestazione che promuove le tradizioni storiche, culturali e soprattutto enogastronomiche del Borgo e della Sabina, quest’anno per la prima volta in doppia serata, nei giorni 25 e 26 maggio.

L’Evento rappresenta ormai una eccellenza nella promozione del vino e delle cantine locali, i quali sono proposti in abbinamento ad una selezione dei prodotti della ricca gastronomia di Selci, che può vantare produttori e artigiani di riconosciuta qualità. E questo connubio, da diverse edizioni ha reso “Calici Sotto alle Stelle” uno delle più importanti manifestazioni enogastronomiche del panorama provinciale, richiamando migliaia di persone dalla Capitale e dai Comuni limitrofi, mettendo in risalto in particolare la nostra splendida Sabina.

Il programma di questa VI Edizione, organizzata dal Comune di Selci in collaborazione con la Clessidra APS, che ha ottenuto il contributo della Regione Lazio – Lazio Crea ed è patrocinata dal Comitato ASI Rieti, dall’Ass.ne Nazionale Città dell’Olio e dall’Ass.ne Nazionale Città del Vino, non discosta dal consolidato format, che tuttavia ogni anno si è arricchito nell’offerta di prodotti.

L’accoglienza degli ospiti – che potranno usufruire del servizio gratuito di navetta – avverrà presso la suggestiva Piazza del Popolo, dominata dalla Torre Medievale, con la consegna del calice che accompagnerà il visitatore per tutta la serata nel corso delle numerose degustazioni. Si comincerà con l’assaggio di un elegante aperitivo fuori le mura del paese: una sfiziosa anteprima per preparare il palato.

Poi il visitatore entrerà nel vivo della serata, attraversando l’antico arco di accesso al Centro Storico, dove troverà, allestiti tra caratteristici vicoli e piazzette, gli stand delle cantine espositrici e dei produttori della gastronomia. Qui scoprirà la grande offerta turistica nel settore dei prodotti agroalimentari tradizionali locali, come la pastasciutta, la porchetta, gli affettati, le pizze fritte, i “falloni”, la carne alla brace (con una sorpresa d’eccellenza), nonché i prodotti vinicoli di cantine laziali e umbre.

Tutti i vini presentati dalle cantine sociali hanno denominazione DOC, DOP, DOCG o IGT, e donano alla manifestazione un profilo di alta rilevanza; ospiti di questa edizione sono, per la zona laziale: Fattoria Lucciano, Tenuta Santa Lucia, Cantine Capitani, Lorenzoni; dall’Umbria ospiteremo invece: Le Crete, Marchesi Ruffo della Scaletta e Tenuta Pizzogallo.

Nel corso della manifestazione si svolgerà anche la cerimonia dell’ambito ingresso del Comune di Selci nell’Ass.ne Nazionale Città del Vino, alla presenza del Presidente Nazionale. Questo prestigioso riconoscimento si affianca a quello dell’ingresso già raggiunto nell’Ass.ne Nazionale Città dell’Olio.

Non mancherà l’aspetto culturale, con la mostra permanente degli oggetti rurali antichi, una mostra di pittura e una mostra fotografica di artisti locali, presso la Torre Medievale, che all’ultimo piano ospiterà anche un laboratorio dimostrativo di massoterapia con l’utilizzo di olii e creme a base di derivati delle uve e del vino per il benessere corporeo e mentale; un’occasione di relax e conoscenza delle potenzialità della natura e dei suoi prodotti, che proseguirà durante le due notti della manifestazione e durante le relative giornate, completando l’esperienza di immersione nel mondo del vino e del frutto dell’uva.

condividi su: