Novembre 2018

NEWS

SCIOPERO AL DE LELLIS, SALE OPERATORIE FERME

salute, sanità

E’ proprio il caso di dire venerdì nero.
Oggi, 23 novembre, il personale medico sanitario ha incrociato le braccia.

Lo sciopero di medici ed anestesisti, indetto a livello nazionale, ha come scopo quello di rivendicare finanziamenti adeguati al fondo sanitario, richiedere assunzioni per garantire il diritto alla cura e il diritto a curare e lo scottante tema circa il rinnovo del contratto nazionale di lavoro fermo da oltre dieci anni.

Per quanto concerne l’Ospedale San Camillo De Lellis di Rieti, l’adesione del personale ammonta al 100%.
Le sale operatorie sono rimaste ferme, ma hanno comunque garantito assistenza a chi avesse necessaria urgenza di cure.

condividi su: