Marzo 2019

TERREMOTO

SALERNO PER ACCUMOLI, L'ASTA DI BENEFICENZA PER COSTRUIRE LA CASA DELLA CULTURA NEL COMUNE DEL SISMA

ricostruzione, solidarietà

Si terrà giovedì 28 marzo alle ore 17.00, presso la Scuola Paritaria per l'infanzia "CIF Santa Maria Goretti" di Pastena, l'asta di beneficenza degli Artisti del M.A.R.I.C., Movimento Artistico per il Recupero delle Identità Culturali, dedicata alla raccolta fondi per la Casa della Cultura ad Accumoli.

Le opere degli artisti del MARIC saranno messe all’asta e l’intero ricavato sarà destinato alla costruzione di una Casa della Cultura ad Accumoli,progetto in piena fase di realizzazione che per gli inizi di maggio p.v. vedrà il suo compimento.

All’asta le opere (pittura e scultura) degli artisti: Valentino Annunziata, Emanuele Biagioni, Rosanna Di Marino, Andrea Dubbini, Mario Formica, Hans Herzog, Gerardo Iorio, Stefania Maffei, Mauro Malafronte, Giorgio Eros Morandini, Annamaria Panariello, Franco Porcasi, Gaetano Patalano, Marina Romiti, Piero Sani, Grazia Taliani, Angela Vigorito, Vincenzo Vavuso. 

Inoltre ci saranno le opere anche di: Vincenzo Caiella, Antonietta Vivone e Luigi Loscalzo che pur non essendo artisti del Movimento M.A.R.I.C., hanno voluto contribuire con le loro opere al fine solidale. 

Il MARIC ringrazia per lo straordinario supporto e per la collaborazione la Scuola Paritaria per l'infanzia "CIF Santa Maria Goretti", fin dall'inizio partecipe del progetto di solidarietà del Movimento M.A.R.I.C. che vedrà nascere ad Illica, frazione di Accumoli, un centro polifunzionale quale simbolo di rinascita per il territorio. Tanti gli eventi finora organizzati dagli inarrestabili artisti del Movimento nato a Salerno e molti altri ancora sono in programma con lo scopo di portare avanti e concludere il progetto della Casa della Cultura e molte altre iniziative targate M.A.R.I.C. all'insegna dell'arte e della cultura. 

"Ringrazio il CIF di Salerno, la direttrice della scuola paritaria per l'infanzia "CIF Santa Maria Goretti", Fortunata Calia, il corpo docente e amministrativo, per il sostegno mostrato in tutte le nostre iniziative. La Casa della Cultura era un sogno, ma con il passare del tempo sta diventando sempre più realtà, grazie al contributo di tante splendide persone che giorno dopo giorno hanno creduto nel M.A.R.I.C." le parole del Presidente del Movimento M.A.R.I.C., il Maestro Vincenzo Vavuso.

condividi su: