a cura di Luigi Ricci

Febbraio 2022

BASKET

RSR, PIETROPAOLI: "CORI OFFENSIVI DEI TIFOSI. DA ORA IN POI LA CONTESA SARÀ SOLO SPORTIVA"

basket

"SSD Real Sebastiani Rieti srl, nella persona del socio di riferimento Roberto Pietropaoli, con la solerzia auspicata dalla Npc, si dissocia e condanna i cori offensivi sollevati nei confronti del presidente Giuseppe Cattani da una minima parte della tifoseria RSR, confidando al contempo che lo stesso avvenga – a parti invertite – per il coro “Pietropaoli vaff….” alzatosi per tutta risposta da una minima parte del settore di tifosi Npc, udito chiaramente a metà del terzo quarto e riscontrabile dalle immagini televisive.

A tal proposito, va detto che da due anni ormai le provocazioni, gli insulti e le invettive via social da parte di tifosi e/o simpatizzanti Npc nei confronti dello stesso Pietropaoli non si contano più, tant’è che la società si è vista costretta, tempo addietro, a diramare una nota con la quale diffidare chiunque avesse perpetrato in tale comportamento. Ma in quel caso nessuno, benché meno il presidente Giuseppe Cattani, si è mai dissociato o ha mostrato solerzia nel condannare tali atteggiamenti.

SSD Real Sebastiani Rieti, comunque, ci tiene a precisare che, al là della rivalità creatasi tra le due realtà cestistiche cittadine, da questo momento in avanti la contesa resti SOLO ed ESCLUSIVAMENTE sportiva. Il campo dovrà essere l’unico vero arbitro insindacabile e l’attore principale dovrà essere solo l’agonismo e il raggiungimento dei rispettivi obiettivi stagionali, nel rispetto dei tifosi e degli sportivi che seguono entrambe o una delle due." 

5_2_22

condividi su: