Marzo 2022

REAL SEBASTIANI

RSR A FAENZA PER CONTINUARE A SCALARE POSIZIONI

basket

La RSR torna a cimentarsi in terra di Romagna e lo farà, alle ore 18  a Faenza, squadra con la quale all’andata perse di un solo punto. Nel quintetto allenato da coach Alex Finelli, ci saranno un Maganza e uno Ndoja in più su cui poter contare, mentre fermi ai box ancora Ghersetti e Tchintcharauli, che proveranno a rientrare subito dopo la sosta per le Final Eight di Coppa Italia.

Ma come si presenta il gruppo a questo impegno? Ce lo spiega, come sempre, coach Finelli:

“Le buone notizie stavolta vengono in coppia, perché oltre a recuperare il nostro capitano Klaudio Ndoja, da giovedì abbiamo accolto anche l’arrivo di Marco Maganza. Entrambi saranno della partita a Faenza, seppur con un minutaggio ridotto: Klaudio perché viene da un lungo infortunio e va gestito, Marco perché è arrivato da pochissime ore e deve ancora entrare nei nostri meccanismi tattici. Comunque saranno d’aiuto per quello che potranno dare. Per il resto diciamo che siamo determinati nel voler continuare questo ciclo di vittorie e quindi andiamo a Faenza con grande determinazione, con entusiasmo ed energia, tutte componenti che fondano le radici proprio in quello che di buono abbiamo fatto nell’ultimo mese. La direzione è quella giusta perché c’è unità d’intenti e mentalità. Affronteremo un avversario che ha una stella del calibro di Sebastian Vico, che già all’andata ci ha fatto molto male, nonché un pacchetto di lunghi molto solido e atletico, nonché pericoloso in area. Sarà necessario giocare una partita molto solida a rimbalzo e in area proprio proprio per limitare la loro fisicità, ma la chiave tattica sarà qualità della nostra difesa fuori casa, su un campo difficile, nonché la nostra capacità di attaccare le loro tattiche difensive”.

06_03_22

condividi su: