Ottobre 2022

REAL SEBASTIANI

RSR, 'BACK TO SCHOOL': ENTUSIASMO E PARTECIPAZIONE ALLA PASCOLI E A PIAZZA TEVERE

basket, real sebastiani rieti

Entusiasmo e partecipazioni per la “prima uscita” della Real Sebastiani Rieti tra gli studenti della nostra città. A dare il benvenuto alle due delegazioni, che si sono divise tra la scuola media “Giovanni Pascoli” e l’elementare di Piazza Tevere è stata la dirigente scolastica, prof.ssa Annamaria Renzi e il coordinatore sportivo prof. Francesco Cervelli, i quali dopo aver introdotto i nostri dirigenti, hanno lasciato libertà di parola agli studenti, che hanno inondato di domande calzanti e curiose sia i giocatori, che i dirigenti.

Alla Pascoli erano presenti Riccardo Chinellato, Ferdinando Matrone e Zdravko Okiljevic, accompagnati dal general manager Anna Elisa Pace e il direttore organizzativo Danilo Antonetti, mentre a Piazza Tevere hanno tenuto banco Marco Contento, Alessandro Paesano, Gianluca Frattoni insieme al direttore tecnico Marcello Chiodoni, il team manager Mauro Angelucci e il social media manager Nikolaj Cocco.

“Abbiamo ricevuto un calore indescrivibile e un affetto altrettanto contagioso – è il commento della GM Anna Elisa Pace – i ragazzi hanno formulato quesiti interessanti e i nostri giocatori sono rimasti fortemente colpiti da tutta questa partecipazione che, ci auguriamo, possa essere riscontrata anche negli incontri avvenire. Un ringraziamento particolare lo rivolgo, a nome della società, alla dirigente scolastica Annamaria Renzi e al professor Francesco Cervelli per l’organizzazione curata nei minimi dettagli e per la preparazione dei ragazzi”.

Al termine dell’incontro a ogni studente è stato consegnato un gadget griffato Real Sebastiani Rieti e in tanti hanno voluto scattare fotografie con i nostri atleti, mentre alla scuola è stato consegnato un gagliardetto della Real Sebastiani Rieti in ricordo di questa prima giornata dell’iniziativa “Back to School”. Prossimo appuntamento, lunedì 24 ottobre presso la palestra della scuola media “A.M.Ricci” dove ad attendere la nostra delegazione ci saranno più di centoventi studenti.

condividi su: