Aprile 2024

REAL SEBASTIANI

RSR, ATTESA SELLA CENTO AL PALASOJOURNER. ROSSI "CENTO SQUADRA FORTE"

real sebastiani rieti

Domenica 7 aprile alle ore 18:00 al PalaSojourner arriva la Sella Cento. Ottava giornata della Fase ad Orologio della Serie A2 Old Wild West per gli amarantocelesti che con le ultime tre da giocare prima dei playoff vogliono mettersi in ritmo in vista della fase calda della stagione. Contro ci sarà una squadra forte che in questa stagione, tra varie vicissitudini, non è riuscita ad esprimere tutto il suo potenziale. Cento, infatti, è in lotta per agguantare l’ultimo treno per accedere ai playoff che vorrebbero dire salvezza. La squadra emiliana, se si leggono i nomi che compongono il roster, varrebbe almeno un paio di posizioni in più: Carlos Delfino, Federico Mussini, Daniele Toscano e i due americani Archie e Mitchell, tutti giocatori di prima fascia. La RSR se vorrà vincere dovrà giocare al massimo delle sue potenzialità.

Il coach Alessandro Rossi: “E’ una partita molto stimolante contro una squadra che, nomi alla mano, è talentuosa e completa. Hanno avuto alti e bassi durante la stagione dovuti a cambi all’interno del roster, ma verranno a Rieti con il coltello tra i denti perché si stanno giocando l’accesso ai Playoff. Per noi queste partite sono fondamentali, perché fino alla fine dovremo cercare di raggiungere il miglior risultato possibile. Saranno match importanti, inoltre, per arrivare al meglio ai Playoff e quindi dovremo mettere in campo una prestazione oculata. Con il rientro di Nobile dovremo necessariamente fare un turnover. Ho la grande fortuna di allenare delle persone, prima che dei giocatori, eccellenti. Sono sicuro che chiunque in questo momento si sacrificherebbe per il bene della squadra e questo per noi è un segnale fondamentale. E’ chiaro che quando un gruppo lavora così bene insieme, poi la domenica è difficile lasciarne uno fuori, ma questo fa parte delle mie responsabilità. Grazie al buon lavoro fatto con la Società nel creare un gruppo di grandi uomini, prima che buoni giocatori, questo “problema” diventerà per noi un’arma in più”.

Davide Raucci: “Ci prepariamo ad affrontare Cento, squadra solida e molto forte. La loro classifica non rispecchia la qualità del loro roster che è da prime quattro in classifica. Dobbiamo fare una prestazione solida e archiviare la gara con Chiusi perché gli emiliani sono tutt’altra squadra”.

05_04_2024

condividi su: