Maggio 2021

SPORT

ROBERTA BRUNI EGUAGLIA IL PRIMATO ITALIANO NEL SALTO CON L'ASTA

atletica

Gara eccezionale per Roberta Bruni che ha vinto nell’asta durante il meeting di prove multiple di Firenze, salendo sino a 4,60 metri, misura che rappresenta anche il primato italiano assoluto, e pareggia quello realizzato nel 2009 da Anna Giordano Bruno (il 2 agosto a Milano), oltre il suo stesso indoor stabilito ad Ancona nel 2013. Ora in Europa Roberta è la seconda del 2021.

La 27enne romana ma ormai reatina d’adozione allenandosi a Rieti sotto la guida tecnica di Riccardo Balloni, aggiunge otto centimetri al record personale del 2019 e avvicina il minimo olimpico fissato a 4,70, potrà quindi ancora ottenere la qualificazione olimpica migliorando la propria posizione nel ranking mondiale.

16_05_21

foto Fidal

condividi su: