Febbraio 2022

RITORNA 'SPAZIO APERTO 2.0': INCONTRI ALL'ARCI E DOPOSCUOLA AL MARCONI SASSETTI

formazione

Ritornano anche quest'anno le attività culturali e artistiche dedicate alla dimensione infantile e giovanile di “Spazio Aperto 2.0”, un progetto del Teatro delle Condizioni Avverse in collaborazione con Arci Rieti APS.

Spazio Aperto 2.0 ritorna per continuare a sviluppare uno spazio di integrazione sociale e di educazione inclusiva e sostenibile, un luogo familiare nel quale i giovani possano esprimere sé stessi e socializzare con gli altri diventando fruitori e agenti del cambiamento nel loro territorio sociale e geografico. Spazio Aperto 2.0 promuove la cultura, la creatività, le attitudini artistiche come strumenti sociali e favorisce l'inclusione e il coinvolgimento attivo dei giovani.

Le attività sono partite dal 24 gennaio presso l’ARCI Rieti con incontri rivolti ai giovani per la formazione e prevenzione informatica e dal 15 febbraio partirà il dopo scuola presso l'Istituto Comprensivo Marconi Sassetti (RI).

Le Amministrazioni Comunali di Montopoli di Sabina e Poggio Mirteto e l'Ufficio di Piano della Bassa Sabina sostengono il progetto di Spazio Aperto 2.0. 

Spazio Aperto 2.0 vuole essere il secondo step del progetto “Spazio Aperto” realizzato nel 2021 grazie al finanziamento dell'Avviso regionale “Comunità Solidali 2019”. 

Il progetto è giunto sesto nella graduatoria regionale su tutto il territorio laziale e questo conferma la validità dei risultati e l'idea di poter continuare il progetto di Spazio Aperto in un senso ancora più ampio e inclusivo, rendendolo come un polo intergenerazionale attraverso attività sociali e culturali. 

“Spazio Aperto 2.0” è un progetto finanziato dalla Regione Lazio, Politiche Sociali attraverso del bando "Comunità solidali 2020" con determinazione dirigenziale G14743 del 07/12/2020. 

Tutte le attività sono gratuite. 

Per accedere agli spazi è obbligatoria la mascherina FFP2 e il green pass rafforzato per i maggiori di 12 anni.

Per info: info@condizioniavverse.org - cell.: 329.9317192.

www.condizioniavverse.org

condividi su: