Settembre 2021

SALUTE

SCUOLE SICURE, PRESENTATO IL PIANO ASL IN COLLABORAZIONE CON UFFICIO TERRITORIALE SCOLASTICO

salute, sanità

 

Formazione, informazione, prevenzione e contrasto alle infezioni da SARS CoV-2 negli Istituti scolastici del territorio della provincia di Rieti. Se ne è parlato durante l’incontro che si è svolto questa mattina presso l’Istituto superiore Luigi di Savoia a Rieti, alla presenza del Direttore Generale della Asl di Rieti Marinella D’Innocenzo e del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Rieti Michele Donatacci.  

Diversi i Dirigenti scolastici presenti, a cominciare dal Dirigente dell’Istituto Luigi di Savoia, professoressa Raffaella Giovannetti. Gradita è stata la presenza di una rappresentanza dei ragazzi dell’ultimo anno di studi del “Savoia”, a cui il Direttore Generale della Asl di Rieti D’Innocenzo e il Dirigente dell’Ufficio Territoriale Scolastico di Rieti Donatacci hanno augurato un buon anno scolastico.   

Il Piano per la prevenzione e il contrasto delle infezioni da SARS CoV-2, coinvolge tutti gli Istituti scolastici del territorio della provincia di Rieti ed è stato avviato a settembre del 2020: ha coinvolto, senza interruzione alcuna, le scuole del reatino e i suoi dirigenti, genitori e studenti. Monitoraggio epidemiologico continuo di tutti gli Istituti scolastici del reatino, incontri ed approfondimenti in video conferenza e in presenza, video educativi, FAQ e Vademecum, attività di prevenzione con screening gratuiti con l’esecuzione di tamponi per i più giovani e vaccinazione dedicata al personale docente e personale non docente e ai ragazzi dai 6 agli 11 anni e dai 12 ai 18 anni di età, con l’organizzazione di decine di Open Day e Open Hub.  

Come annunciato dal Direttore Generale della Asl di Rieti Marinella D’Innocenzo, da questa mattina, mercoledì 15 settembre 2021, è partito il Piano per il monitoraggio della circolazione di SARS-Cov-2 nelle scuole primarie e secondarie di primo grado per la fascia di età 6-14 anni. Si tratta di uno screening che prevede la somministrazione guidata e successivamente, l’auto somministrazione, di test molecolari su campione salivare nelle cosiddette “scuole sentinella”. I primi Istituti coinvolti sono il Comprensivo Angelo Maria Ricci di Rieti e il Comprensivo di Fara in Sabina. Tra la giornata odierna e il 1 ottobre 2021 si prevede la somministrazione di 250 test molecolari salivari. Stessa identica cosa accadrà per il secondo campionamento, che si svolgerà a distanza di 15 giorni, dal 30 settembre al 16 ottobre 2021.  A rotazione, si procederà poi ad allargare lo screening anche ad altri Istituti scolastici: adesioni sono arrivate dalla Minervini - Sisti di Rieti e dalla Ferruccio Ulivi di Poggio Moiano. 

Su un totale di 2085 docenti, sono 1049 i professionisti della scuola che hanno completato il ciclo vaccinale e 118 quelli che hanno effettuato la prima dose.  

Su un totale di 188 positivi, si registrano 33 giovanissimi under 11 anni e 31 giovani della fascia di età 12-18 anni. Un numero che preoccupa – ha commentato il Direttore Generale della Asl di Rieti Marinella D’Innocenzo e su cui stiamo intervenendo con ulteriori iniziative di sensibilizzazione indirizzate ai genitori, in molti casi non vaccinati, che sono spesso il veicolo di trasmissione ed infezione per i propri figli”. 

   

condividi su: