Gennaio 2020

CALCIO*

RIETI PICERNO, LA GARA E LE DICHIARAZIONI

calcio
Il Rieti perde con il Picerno, uno a zero. Così poco è bastato ai lucani per superare gli amarantocelesti che non hanno brillato, ma neanche demeritato. Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto in una gara alla “camomilla” con pochi guizzi da ambo le parti. Un rigore ha sbloccato la partita e ha concesso i 3 punti in palio ai rossoblu che si vestono da corsari e agguantano una zona tranquilla di classifica. Si fa dura invece per il Rieti che è sempre più solo in coda alla classifica e che dovrà nei prossimi quindici giorni affrontare le squadre più temibili del girone iniziando da domenica dove andrà a  far visita al San Nicola di Bari, poi a Terni nel turno infrasettimanale e poi di nuovo allo Scopigno dove riceverà a domicilio la Casertana.
Al termine della gara queste le dichiarazioni di mister Roberto Beni «Dispiace perdere così, perché al netto delle mille difficoltà del momento, i ragazzi in campo stavano tentando di portare a casa il risultato con le unghie. Sapevamo che la condizione atletica e fisica di alcuni elementi non era delle migliori e probabilmente in una situazione di normalità Serena e Celli li avremmo gestiti diversamente, magari a gara in corsa. Ma ad entrambi faccio i complimenti perché non si sono risparmiati e a mio avviso hanno fatto registrare una buona prestazione».
Sul fronte mercato Beni precisa “C'è bisogno di qualcosa in tutti i reparti perché in questo momento siamo contati e manchiamo di un po' di fisicità in mezzo al campo. Obodo? Ripeto, se sta bene è uno di quelli che garantisce sostanza alla mediana. Ma tornando alla partita di oggi, non ho nulla da rimproverare a nessuno perché hanno dato tutti il massimo delle loro potenzialità. Da domani si riparte: testa alta guardiamo avanti, ci andremo a riprendere questi punti da un’altra parte: sapevamo delle difficoltà del momento e non è questo che ci fa paura. Io non cerco alibi, ma se Tirelli segna sotto porta, per esempio, anche i ragionamenti cambiano».
condividi su: