Dicembre 2023

EVENTI E MANIFESTAZIONI

REATE FESTIVAL: 11,12, 13 DICEMBRE 'IL FLAUTO MAGICO' PER LE SCUOLE

eventi

Ultimo evento del Reate Festival 2023 è l’opera per i ragazzi e le famiglie, il progetto che ormai da sei anni grazie alla collaborazione tra Fondazione Flavio Vespasiano e Associazione Europa In Canto porta i bambini a teatro per cantare l’opera. Dall’11 al 13 dicembre il Flauto Magico di Mozart, nell’adattamento drammaturgico di Nunzia Nigro, con  L’Orchestra Europa In Canto diretta da Germano Neri, con un cast di giovani cantanti e la regia di Lisa Capaccioli verrà proposto ai bambini di sei istituti comprensivi della città. A causa dell'inagibilità del Teatro Flavio Vespasiano, la Fondazione ha provveduto allo svolgimento  degli spettacoli presso il Cinema Teatro Moderno.

Un boom di presenze, anche quest’anno. In un totale di 8 repliche parteciperanno 1250 bambini, 125 docenti (appartenenti ai vari plessi degli Istituti Compresivi Alda Merini, Leonessa, Pascoli,  Malfatti/Contigliano,  Minervini-Sisti, Valle del Velino) e 1700 familiari. Tutti, per un totale di oltre 3.000 persone, nei prossimi giorni presso il Cinema Teatro Moderno potranno fare esperienza della magia del teatro d’opera. Da sottolineare come proprio l’importanza del teatro d’opera sia stata in questi giorni recentemente riconosciuta ai più alti livelli, dichiarando patrimonio dell’UNESCO il canto lirico. Un esito che conferma il valore delle finalità perseguite dalla Fondazione Flavio Vespasiano dal momento della sua fondazione, quindici anni orsono.

L’iniziativa del Reate Festival in collaborazione con Europa In Canto ancora una volta registra un grande successo di partecipazione con una formula che appassiona i ragazzi all’opera e che, grazie al coinvolgimento delle famiglie entra nel tessuto cittadino. Lo spettacolo, infatti, è solo il coronamento di un lavoro scrupoloso fatto a scuola con gli insegnanti e a casa con le famiglie, grazie a specifici strumenti didattici forniti ai partecipanti. A compimento del percorso c’è la messa in scena dello spettacolo finale, dove insieme ad artisti professionisti i veri protagonisti sono i bambini. Tutti i partecipanti, prendendo parte attivamente allo spettacolo, interpretano insieme ai cantanti e all’Orchestra Europa InCanto i brani studiati precedentemente, eseguendo movimenti scenici e coreografici, indossando i costumi costruiti con le proprie mani e utilizzando gli elementi di attrezzeria da loro stessi realizzati.

condividi su: