Febbraio 2024

SCUOLA & UNIVERSITÀ

PROGETTO PCTO DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE: IMPARARE FACENDO

scuola

Progetto “Reporter a Scuola” Articolo di Asia Marcaccio, Giulia Vannozzi, Emanuele Dionisi:

"Da giovedì 15 a venerdì 23 febbraio, grazie all'attività individuata per la 4C del Liceo Scienze Umane, gli studenti della classe si sono recati all'Istituto Comprensivo “Sacchetti Sassetti Marconi” per svolgere il progetto di PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento), già noto come “alternanza scuola lavoro”.

Gli alunni della 4C hanno svolto attività didattiche tutte le mattine, dalle 08.10 alle 13.50, direttamente con i bambini, anche organizzando una specifica unità didattica, coadiuvando le docenti di classe che hanno ricoperto il fondamentale ruolo di “tutor esterno”.

L’ottima collaborazione con l’I.C. “Marconi” e l’IIS “EPN” è stata coordinata da un’apposita Convenzione che i due Istituti hanno sottoscritto e  che consente di gestire tutte le fasi e gli aspetti dell’importante metodologia didattica.

Il PCTO organizzato dal Liceo delle Scienze Umane si caratterizza sia per la sua “utilità sociale”, in quanto si svolge all’interno di una realtà che ha indubbiamente una ricaduta importante per la crescita e lo sviluppo delle nuove generazioni, che per la forte coerenza con le materie di indirizzo, come la Psicologia, la Pedagogia, la Sociologia, l’Antropologia culturale e la Metodologia della ricerca, mettendo così in pratica le nozioni apprese dagli studenti. Particolarmente impegnative sono state le ultime due giornate che gli alunni hanno dedicato al progetto. Dopo un’intesa attività di osservazione e supporto ai lavori della classe, gli alunni hanno svolto una vera e propria lezione su argomenti didattici individuati insieme ai loro tutor, afferenti differenti discipline, come musica, geografia, matematica, italiano e altre materie che i bambini affrontano ordinariamente durante le loro giornate scolastiche.  

Venerdì 23 febbraio, in collaborazione con la scuola dell’Infanzia, gli studenti del Liceo delle Scienze Umane hanno potuto verificare un interessante aspetto della teoria di Jean Piaget studiata, in particolare il passaggio dal pensiero pre-operatorio al pensiero operatorio formale che i bambini effettuano intorno ai due/tre anni. Gli studenti hanno ricoperto il ruolo di “ricercatori” in erba applicando un semplice ma rigido protocollo, con l’attenta supervisione del tutor interno, prof. Alessio Valloni. L’interessante attività ideata dal famoso psicologo svizzero, legata all’uso di due bicchieri identici contenti dell’acqua e di un altro contenitore più alto e stretto dei precedenti, è stata quindi riprodotta e al termine i risultati previsti hanno avuto conferma. Il PCTO ha consentito agli studenti di fare esperienza diretta dei contenuti studiati ma anche di confrontarsi con procedure direttamente riconducibili ad una modalità di interpretare e mettere in atto degli interventi didattici ed educativi di carattere scientifico, e in tale direzione, certamente anche il coinvolgimento nell’ambito della sezione montessoriana dell’IC ha avuto un’ulteriore ricaduta formativa."

26_2_24

condividi su: