Maggio 2019

EVENTI E MANIFESTAZIONI

PRIVACY, QUESTA SCONOSCIUTA. SE NE PARLA IN UN INCONTRO CON L'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI

sicurezza

Dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali. Si tratta del GDPR, ovvero General Data Protection Regulation. Obiettivo del regolamento è tutelare maggiormente la privacy dei cittadini dei Paesi membri dell’Unione Europea.

Chi si è dovuto   adeguare al nuovo regolamento?

Cosa deve contenere l’informativa privacy?

Quando è valida la richiesta di consenso?

Ci sono altri “nuovi” diritti e tutele  per i consumatori?

L’utente dovrà poter ritirare il consenso al trattamento dei suoi dati personali con la stessa facilità con cui l’ha dato.

 In pratica, se ha dato il consenso con un semplice click, dovrà poterlo ritirare seguendo lo stesso passaggio. Il nuovo regolamento europeo riconosce all’utente anche il diritto alla portabilità dei dati, in base al quale potrà chiedere e ottenere copia dei dati forniti a un’impresa in modo da poterli poi presentare a un’altra impresa. Si tratta di una norma pensata per permettere all’utente di “passare” con più facilità da un servizio online a un altro. 

È previsto anche il diritto alla cancellazione dei dati personali. 

Il consenso privacy consente l’invio di pubblicità?

Quali sanzioni per le aziende che non rispettano il regolamento?

Facebook, ad esempio, ha provato a correre ai ripari pubblicando una guida per spiegare agli utenti come devono gestire le loro impostazioni di privacy e i dati che hanno fornito al social network.

Il  Garante per la protezione dei dati personali cosa fa e chi è ? 

L' argomento è molto ampio e di grande attualità.

 

L' Unione Nazionale Consumatori,  SENZA PRETESA DI ESAURIRE IL TEMA,   offre ai cittadini , per la tutela preventiva del consumatori, alcune indicazioni utili,  con il supporto di un esperto  di sicurezza  informatica e di un professionista informatico che forniranno  le  istruzioni per l' uso. 

L’incontro si terrà lunedì 27 maggio, dalle ore 17:00 alle ore 19:00, presso Le Tre Porte (via della Verdura nr. 21-25), e vedrà come relatori Nazzareno di Vittorio  (analista digitale forense per privacy, truffe on line e sicurezza web) tratterà della sicurezza informatica alla luce del Regolamento UE 2016/679; Mariastella Diociaiuti (avvocata del Foro di Rieti, responsabile della delegazione diRieti e di Terni ) accennerà alla legge sulla privacy; Francesco Di Vittorio ( informatico professionista) fornirà le istruzioni per l' uso
indicando le misure più idonee per la sicurezza informatica.

Per prenotazione o quesiti è possibile contattare l’associazione tramite email (reperla@gmail.com) e telefono (3496303249). A disposizione degli utenti anche il sito web www.consumatoriterni.it

 

 

 

condividi su: