Gennaio 2021

EVENTI E MANIFESTAZIONI

GIORNATA DELLA MEMORIA: PIROZZI, "MAI PIU'" NON SIA SPERANZA MA CERTEZZA

storia

"Il 27 Gennaio del 1945 l’esercito sovietico varcava i cancelli di Auschwitz, il più grande dei campi di sterminio costruiti dai nazisti nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Aprendo gli occhi a un mondo che non aveva visto, costringendo alla realtà dei fatti tutti coloro che sapevano e avevano taciuto, portando i responsabili materiali del più grande omicidio di massa di sempre dinnanzi al tribunale degli uomini e della Storia. Spalancando gli occhi del mondo sulla più grande tragedia dei nostri tempi. Una tragedia che ha portato il mondo a dire “Mai più”. Un mondo che ancora oggi è costretto a invocare il proprio “Mai più” come una speranza che diventi certezza". Cosi' Sergio Pirozzi, del Consiglio Regionale del Lazio , in una nota in occasione della "Giornata della Memoria". 

condividi su: