Febbraio 2019

SPORT

PAREGGIO PER IL RIETI CONTRO LA SICULA LEONZIO

calcio

Arriva un pareggio allo "Scopigno" che aiuta a muovere la classifica e dare continuità dopo Cava dè Tirreni. Un pubblico importante quello presente oggi allo stadio grazia alla Baby Giornata Amarantoceleste che ha sostenuto i ragazzi per tutti i 90 minuti. 

Una gara, quella contro la Sicula Leonzio, dove l'undici di mister Capuano parte bene e prova a segnare con Carpani, bravo nell'inserimento, fermato ad un passo dal tirare in porta. Regna l'equilibrio nei primi quarantacinque minuti. Nella ripresa subito spazio a Garofalo, ma il risultato non si sblocca. Dopo la paura per il palo avversario colpito da Miracoli due grandi occasioni: prima Gondo e poi Svidercoschi sfiorano il vantaggio, ma alla fine termina a reti bianche.

Le dichiarazioni di Mister De Simone: "Il pari ci può stare, loro hanno avuto occasioni importanti, come noi. Un partita non bellissima sotto l’aspetto tecnico, un fatto dovuto soprattutto al terreno di gioco. Ne risente il palleggio. Punto guadagnato o due punti persi? È un punto. Non abbiamo preso gol e dato continuità al pari di Cava. Noi siamo in fase di assemblaggio: ci sono tanti giocatori arrivati da pochissimo hanno bisogno di rodaggio, vedi De Vito o Carpani. E poi abbia mo recuperato all’ultimo De Vito e Zanchi, febbricitanti in settimana. Ci sentiamo di ringraziare i ragazzi, ci hanno messo l’anima nonostante una gara non bella per gli esteti del calcio. Noi siamo contenti di Gondo e Cernigoi. Avevamo chiesto a loro di non far fare alla Sicula una gara secondo le loro aspettative. Ma questo terreno di gioco penalizza chi vuole far g ioco. Ma anche un punticino può portare fuori dai bassifondi. Oggi bisogna badare al sodo: significa fare punti, anche in gare sporche come queste. Il nostro era un 3-5-2, ma di fatto un 3-4-1-2 mascherato. Nel primo quarto d’ora i due quinti erano bassi, con il passare de l tempo hanno trovato fiducia e hanno fatto una buona gara, si è visto il gioco che noi chiediamo”.

 

 

RIETI-SICULA LEONZIO 0-0

 

RIETI (3-5-2) Marcone; Delli C arri, Gigli, De Vito; Brumat, Carpani (dal 19’ s.t. Konate), Palma (dal 1’ s.t. Garofalo), Maistro, Zanchi (dal 37’ s.t. Tiraferri); Cern igoi (dal 23’ s.t. Tommasone), Gondo (dal 37’ s.t. Svidercoschi). All. De Simone

SICULA LEONZIO (4-3-3) Polverino; De Rossi (dal 45’ s.t. Ferrini), Aquilanti, Laezza, Squillace; D’Angelo, Megelaitis, Marano (dal 29’ s.t. G. Esposito); Gom ez (dal 18’ s.t. Rossetti), Miracoli, Dubickas. All. Torrente.

 

 

ARBITRO Rossetti di Ancona

 

 

NOTE: paganti 305, abbonati 202, incasso 2375 euro. Ammoniti Dubickas, Gondo, Delli Carri, Konate. Angoli 6-2.

 

condividi su: