Maggio 2024

LIBRI

PANATHLON RIETI HA PRESENTATO IL LIBRO "60 ANNI DI CULTURA SPORTIVA"

libri

Venerdì 17 maggio, nella Chiesa di San Giorgio, messa gentilmente a disposizione dalla Fondazione Varrone, il Panathlon Club Rieti ha presentato il libro sul 60° anno della sua attività dal titolo: “60 anni di Cultura Sportiva”.
Il volume, curato da Maurizio Simonetti e Costanzo Truini, racconta le attività del Panathlon Club Rieti corredate di foto inedite, testi e cronistoria delle iniziative e dei service intrapresi negli ultimi anni.
Il Giornalista del TG5 Paolo Di Lorenzo ha magistralmente gestito, in qualità di moderatore, gli interventi che si sono succeduti nel corso della presentazione del libro.
Ha citato con commozione la figura del suo papà che è stato tra i decani del Club e del quale i soci conservano un affettuoso ricordo.
Hanno presenziato alla cerimonia il Governatore del Panathlon Cesare Sagrestani, il Vice Governatore Costanzo Truini, il Presidente del Panathlon di Viterbo Giancarlo Bandini ed il Delegato del CONI Luciano Pistolesi ed altri esponenti di diverse associazioni locali con le quali il Panathlon si relaziona con forte spirito di collaborazione sintonia.
Tra le Autorità civili e religiose il Prefetto di Rieti Pinuccia Niglio, l’Assessore Regionale Manuela Rinaldi, il Vice Sindaco e Assessore allo Sport Chiara Mestichelli e, in rappresentanza di S.E. il Vescovo Vito Piccinonna, il Direttore della Caritas Diocesana Don Fabrizio Borrello.
I rappresentanti delle istituzioni hanno avuto apprezzamenti per le attività del Panathlon Club Rieti sottolineando l’importanza dei temi trattati, l’attenzione verso gli sport cosiddetti minori, il Fair Play e la sensibilizzazione sui valori contro ogni violenza, in particolare sulle donne.
Il Presidente del Club Maurizio Simonetti ha espresso viva soddisfazione per il lavoro svolto dai suoi predecessori e da tutti i Consiglieri e soci del Club che, come nella migliore tradizione, si impegnano all’unisono per rendere grande la tradizione del Panathlon Club di Rieti.
Presenti anche molti alunni del Liceo Scientifico Carlo Jucci ad indirizzo Sportivo accompagnate dalla Dirigente Scolastica Paola Testa.
A margine della presentazione sono state premiate due studentesse ritenute meritevoli di borse di studio istituite dal Panathlon per gratificare i giovani sia per i risultati raggiunti nelle rispettive discipline sportive sia per l’impegno nello studio.
Per la Scuola secondaria di secondo grado è risultata vincitrice Asia Tsimi Atana Raffaella del Liceo Carlo Jucci per lo sport del salto triplo e del salto in lungo.
Alla studentessa è andato un buono da 500,00 Euro da spendere per abbigliamento, attrezzature sportive e materiale didattico.
Per la Scuola secondaria di primo grado è risultata vincitrice Morelli Cristina della Scuola Media Angelo Maria Ricci per lo sport del Mezzofondo alla quale è stato consegnato un buono da 300,00 Euro.
Infine, in nome del Fair Play, sono stati consegnati degli attestati di partecipazione e lo zainetto del Panathlon a tutti quegli alunni, accompagnati da famiglie ed insegnanti, che pur non essendo risultati vincitori, avevano aderito al bando per la Borsa di studio.

23_05_2024

condividi su: