Luglio 2020

TERREMOTO

PALOMBINI "IMBARAZZANTE SILENZIO SINDACO AMATRICE SULLA BOCCIATURA PACCHETTO SISMA"

politica

"L’ennesimo schiaffo a chi aspetta da tempo segnali forti da parte dello Stato: altro non è la bocciatura del pacchetto sisma da parte della Commissione Bilancio - evidenzia Filippo Palombini capo dell'opposizione consigliare ed ex sindaco, facente funzione, di Amatrice -  Nemmeno il Decreto Rilancio, quello che dovrebbe far ripartire l’Italia, è stato visto come l’occasione per dare un impulso concreto alla ricostruzione.
Stabilizzazione dei precari, rinnovo emergenza, adeguamento professionisti e fondi per le imprese: tutto bocciato.
Passa invece un credito di imposta nel cratere per gli studi e ricerche delle imprese!
Ma dove vive questa gente!
Chiaro che così anche la figura del Commissario, che aveva predisposto il pacchetto, ne esce ridimensionata.
Fanno bene i sindaci a ribellarsi e protestare.
Sono con loro.
Norcia, Arquata del Tronto, Castelsantangelo sul Nera, Camerino e tanti altri.
Non posso però non costatare con amarezza l’imbarazzante silenzio del sindaco di Amatrice, la città simbolo di questo terremoto e in passato sempre in prima linea nella lotta.
Il terremoto non ha colori né bandiere.
E non vorrei invece che per non urtare la suscettibilità di qualcuno si eviti di difendere con tutte le forze la propria comunità".

condividi su: