Luglio 2024

OTTO NUOVI CARABINIERI ARRIVATI IN PROVINCIA: SARANNO IMPIEGATI NEL CONTROLLO DEL TERRITORIO

cronaca

Otto giovani Carabinieri sono giunti in provincia di Rieti.

Si tratta di due militari di sesso femminile, già in servizio rispettivamente in Puglia e Sardegna, entrambi acquisiti in forza dalla Stazione di Passo Corese e di altri sei Carabinieri che, terminato il 143° corso di formazione presso le Scuole Allievi di Campobasso, Iglesias e Velletri, sono stati assegnati alle Stazioni di Castel di Tora, Collevecchio, Cottanello, Labro, Leonessa e Petrella Salto.

Per i Comandanti di Stazione un innesto di entusiasmo giovanile e un ottimale supporto per integrare i dispositivi già in atto di controllo del territorio.

I giovani militari iniziano una nuova e bellissima esperienza di vita professionale nell’incarico più entusiasmante: addetto ad una Stazione Carabinieri. Tale compito, che presuppone un contatto permanente con la popolazione, consentirà loro di crescere professionalmente e, soprattutto, di maturare anche a livello personale essendo chiamati a far fronte alla richiesta di sicurezza da parte dei cittadini.

Tutti i Carabinieri neo giunti hanno incontrato il Comandante Provinciale dell’Arma per un breve saluto di benvenuto. Nell’occasione, il Colonnello Valerio Marra li ha invitati ad impegnarsi a fondo, sfruttando al massimo l’esperienza dei loro Comandanti e dei colleghi con maggiore anzianità di servizio, e ha ribadito l’importanza e la centralità dei Comandi Stazione come presidi territoriali di legalità dello Stato, punto di riferimento costante ed insostituibile per tutti. L’Ufficiale ha poi sottolineato come la prossimità sia l’unico strumento per trasmettere sicurezza alla popolazione operando con spirito di sacrificio, disponibilità ed equilibrio. Questo sarà l’arduo compito dei militari da poco giunti in provincia: dimostrare con i fatti, nel quotidiano servizio a favore della comunità, la funzione di rassicurazione sociale che sempre contraddistingue l’Arma dei Carabinieri.

10_07_2024

condividi su: