Febbraio 2024

SCUOLA & UNIVERSITÀ

OPEN DAY UNITUS: STUDIARE LA MONTAGNA A RIETI, GIOVEDÌ 22 FEBBRAIO

formazione, università

Per la mattina di Giovedì 22 febbraio 2024 il dipartimento DAFNE dell'Università degli Studi della Tuscia organizza un Open Day dedicato ai corsi di laurea a “tema montagna” attivi presso la sede di Rieti.

L'offerta formativa si compone di un corso di laurea triennale in Scienze della Montagna (SdM)  e di un corso di laurea magistrale in Gestione Digitale dell'Agricoltura e del Territorio Montano (GEDAM); due livelli di un unico percorso universitario orientato a formare studenti altamente specializzati negli specifici settori di riferimento. Attraverso lo studio di materie tecniche e professionalizzanti, esperienze di laboratorio, attività svolte sul territorio e tirocini formativi i corsi mirano ad una formazione altamente tecnica e di alto livello che possa favorire l’inserimento degli studenti nel mondo del lavoro.

L'Open Day si svolgerà nell’Aula Magna della sede di Rieti in Via A.M. Ricci 35/A dalle ore 9.15.

Dopo la presentazione dei corsi di laurea ad opera del Pro Rettore dell’ateneo e del Direttore del Dipartimento, dei Presidenti dei corsi di laurea e di alcuni docenti, i partecipanti potranno interagire con gli studenti dei corsi e col personale tecnico-amministrativo per visitare la struttura, i laboratori, le aule didattiche e ricevere tutte le informazioni necessarie relative all’offerta formativa, agli aspetti amministrativi e burocratici e, più in generale, alla vita universitaria.

Gli interessati possono registrarsi alla pagina web dedicata https://www.unitus.it/entra-in-unitus/unitus-open-day-febbraio-2024/ dove, oltre al modulo on line predisposto per la partecipazione all’evento, è pubblicato il programma aggiornato ed  il link per seguire a distanza  per chi ha difficoltà a partecipare in presenza.

Scienze della Montagna.

Il corso di laurea in Scienze della Montagna (SM, classe L-25), unico in Italia con tale denominazione, ha lo scopo di formare un laureato con alte capacità professionali di analisi, progettazione e gestione dei territori montani e delle loro risorse, con particolare riferimento alla realtà appenninica e mediterranea. A tal fine, il corso amplia la formazione universitaria del tradizionale laureato in Scienze Agrarie e Forestali includendo la valorizzazione economica e la promozione turistica dell'ambiente montano. I piani di studio attivati (conservazione delle foreste e delle risorse idriche; gestione del territorio montano, indirizzo generale e indirizzo alpino) puntano a preparare un tecnico con un'articolata preparazione nel settore forestale, agrario, ambientale ed economico attraverso un percorso formativo mirato a favorire la crescita imprenditoriale nei territori montani.

Qui maggiori informazioni: https://www.unitus.it/it/dipartimento/dafne/-scienze-della-montagna-cittaducale-/articolo/presentazione10

 

Gestione Digitale dell’Agricoltura e del Territorio Montano.

Il corso di Laurea Magistrale GEDAM è finalizzato alla formazione di professionisti agronomi e forestali, con particolari competenze specifiche nella gestione dei dati digitali, della sensoristica applicata all’agricoltura e alle foreste, delle tecniche di agricoltura di precisione, della gestione di sistemi informatici applicati alla gestione del territorio montano e all’agricoltura. Il laureato sarà un esperto nell’introduzione e nella gestione delle innovazioni tecnologiche in agricoltura e nel territorio montano. Il corso si inquadra nell’interclasse LM/69 (Scienze e Tecnologie Agrarie) e LM/73 (Scienze e Tecnologie Forestali ed Ambientali): questa laurea magistrale interclasse consente di differenziarsi da altre offerte formative nazionali in quanto non si focalizza al solo ambito strettamente agricolo o forestale, ma integra la vision presente nelle due diverse classi di laurea, con uno spiccato carattere di unicità.

Qui maggiori informazioni: https://www.unitus.it/it/dipartimento/dafne/gestione-digitale-dellagricoltura-e-del-territorio-montano-/articolo/presentazione51

 

condividi su: