Aprile 2024

SCUOLA & UNIVERSITÀ

OLTRE 400 STUDENTI REATINI ALLO SPETTACOLO DI MAGIA PER LA TRASFORMAZIONE DELLA PLASTICA

raccolta differenziata, rifiuti, teatro

Si è tenuto presso il Teatro Flavio Vespasiano di Rieti “Magicamente plastica”, lo spettacolo promosso da Corepla, il Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica, in collaborazione con ASM e con il patrocinio del Comune di Rieti, per raccontare agli alunni delle scuole primarie reatine i segreti del riciclo e le mille trasformazioni della plastica.

A dare il benvenuto agli oltre 400 studenti intervenuti, il Presidente di ASM Vincenzo Regnini e l’Assessore alla Scuola, Cultura e Università, Letizia Rosati.

Dopo un breve pre show in compagnia di Mr Plastic, lo spettacolo ha preso vita: nel laboratorio diretto dalla dottoressa Polly Ester, i bizzarri esperimenti del Prof Polimero coadiuvato da Mr Plastic, hanno stupito gli spettatori con imprevedibili apparizioni, inspiegabili levitazioni e sorprendenti trasformazioni degli imballaggi in plastica in nuovi oggetti.

Grazie alla magia, che utilizza un linguaggio diretto e universale, è stato così possibile dar vita a un vero e proprio progetto di edutainment: raccontare il riciclo della plastica attraverso il divertimento e lo stupore. Un modo nuovo per fissare nella memoria dei giovanissimi spettatori un tema di grande interesse e per renderli più consapevoli dell’importanza della raccolta differenziata.

 “Ringraziamo Corepla ed il Comune di Rieti - afferma il Presidente di ASM Vincenzo Regnini - per questa bella mattinata che ci ha permesso di coinvolgere oltre 400 studenti in uno spettacolo che li ha avvicinati ai temi del riciclo e dell’ambiente. Questi ragazzi saranno la Rieti del futuro, auspichiamo che grazie a iniziative come queste e ai laboratori in corso a Casa Corepla, sotto gli archi del Vescovado, diventino i paladini della tutela ambientale del proprio territorio. Come azienda continueremo ad essere a disposizione delle scuole per approfondire i temi del riciclo dei materiali”.

Medesima soddisfazione per l’assessore alla Scuola, Cultura e Università, Letizia Rosati e per il Comune di Rieti che ha patrocinato l’iniziativa.

“Coinvolgere gli studenti, i nostri ragazzi, le generazioni che guideranno il futuro, è sempre emozionante ed estremamente utile, in ogni dimensione dell’azione amministrativa. Oggi, grazie all’iniziativa ASM e COREPLA, uniamo la necessaria e importanza opera di sensibilizzazione ed educazione alle tematiche ambientali con il piacere di ospitare i ragazzi nel luogo simbolo della nostra Città, mostrandogli la bellezza e l’importanza del Teatro Flavio Vespasiano”.

17_4_24

condividi su: