Novembre 2023

NPC

NPC: UN CALENDARIO PER GRIDARE 'NO' ALLA VIOLENZA

antiviolenza

Il Comitato Basket Amarantoceleste, in collaborazione con la NPC e con il patrocinio del Comune di Rieti, ha realizzato un calendario per gridare NO alla violenza contro le donne. Protagonisti i giocatori della NPC Rieti e dodici ragazze durante gesti di vita quotidiana. 

Il calendario verrà presentato sabato sera, 25 novembre, nell’intervallo del match NPC Rieti - Juve Caserta e potrà essere tuo con un’offerta, parte della quale andrà a sostenere le iniziative dell’Associazione “Il Nido di Ana OdV” che da trenta anni si occupa di parità di genere e di sostegno a donne o minori vessati. Il calendario lo potrai trovare all’esterno del PalaSojourner e in diversi punti distribuzione. 
“Abbiamo realizzato un calendario che ha come testimonial il roster della NPC in varie location della città di Rieti - commenta Maria Cristina Barberini, presidentessa Comitato Basket Amarantoceleste - ringrazio i sette sponsor che hanno contribuito alla realizzazione dello stesso, ogni pagina del calendario, inoltre, è arricchita da una frase scritta da una donna che ha subito violenza. Il nostro Comitato nasce anche per questo, creare iniziative per la comunità e creare progetti per e con la NPC”.
"Sicuramente a nome di tutta l'Associazione siamo felicissime di accogliere questa iniziativa perchè la sensibilità e l'attenzione che il Comitato e la NPC hanno dimostrato nei nostri confronti non è scontata - racconta Alberta Tabbo, presidentessa Associazione Il Nido di Ana OdV - rafforza la consapevolezza e la nostra opera quotidiana. Tutto questo si concentra in una data in cui ci sono tantissime iniziative che ricordano il triste fenomeno della violenza sulle donne,  e questo ci fa sentire meno sole e contribuisce a crere una rete fattiva che nel nostro territorio si sta concretizzando, ricevendo tante risposte. Ben vengano queste iniziative. Tengo a sottolineare che la lotta è dura, e passa anche e soprattutto attraverso un nuovo pensiero, una rieducazione alla parità di genere, riconoscendo le proprie peculiarità e rispettando l'altro per quello che è. Rispetto per ognuno" - conclude la Tabbo.
“Esprimo il più profondo apprezzamento mio personale e dell’Amministrazione Comunale per l’iniziativa del Comitato Basket Amarantoceleste, in collaborazione con la NPC Rieti, in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne – commenta Giovanna Palomba, assessora Servizi Sociali Comune di Rieti - un tema che mai come in questo momento è sentito dalla popolazione e che riguarda ognuno di noi. E’ importante che ogni settore della società metta in atto quante più iniziative possibili per contrastare questo fenomeno inconcepibile e inaccettabile. E’ importante che tutti ci sentiamo chiamati a combattere ogni forma di violenza, fisica, psicologica, ogni forma di subdola e ingannevole manipolazione e narcisismo patologico. E’ importante che ognuno di noi si adoperi soprattutto per educare i più giovani al rispetto. E’ per questo che ringrazio il Comitato Basket Amarantoceleste e la società NPC, che da sempre sono attenti a questa fondamentale tematica e si adoperano affinché il messaggio della lotta alla violenza sulle donne venga diffuso il più possibile tra tutti gli appassionati e i tifosi del basket reatino” - conclude l’assessora Palomba.
"La proprietà NPC Rieti, da sempre, affianco della mission sportiva, ha messo al centro della sua attività quotidiana anche la promozione e l'attenzione al sociale. Purtroppo l'attualità ci consegna ancora drammi assurdi. Quello di Giulia è solo l'ultimo di una serie purtroppo lunghissima. Dunque la lotta contro la violenza sulle donne è non solo una battaglia della NPC, ma deve essere una battaglia culturale di tutti gli sportivi e cittadini. La proprietà ringrazia il Comitato Basket Amarantoceleste, il Comune di Rieti, Ente patrocinatore, ed il Nido di Ana OdV per aver contribuito fattivamente alla realizzazione del calendario che vuole essere un messaggio d'amore e di consapevolezza forte per la crescita culturale delle persone. La NPC Rieti resta a disposizione del Comune di Rieti e del Nido di Ana OdV per ogni iniziativa, anche futura, tesa a sensibilizzare le coscienze e l'educazione all'amore che deve essere insegnato fin da bambini" - conclude la proprietà amarantoceleste.
Le foto sono a cura di Massimo Rinaldi e Alice Matteucci. La grafica è a cura di Aurora Cortella.
condividi su: