Ottobre 2020

MEZZETTI A SINIBALDI "CREIAMO UNA RETE COINVOLGENDO REGIONE E GOVERNO PER SOSTENERE ESERCENTI"

politica

La proposta arriva dopo una commento del vicesindaco Sinibaldi ad un post di Alessandro Mezzetti. E' quest'ultimo ad invitare l'assessore Sinibaldi "Sei il vicesindaco con delega alle attività produttive. Invece di ritrovarci tra poco a raccontare ciò che hai potuto fare coinvolgi tutti, compresa la minoranza e costruiamo una rete che vada incontro agli esercenti della nostra città e coinvolgiamo regione e governo. I problemi esistono qui come altrove ma se la politica locale tutta fa sistema e territorio forse faremo un servizio a tutti. La politica locale ha un senso, dobbiamo fare quadrato perché ce lo chiede la gente. E tu hai il dovere, essendo maggioranza, di portarci a sedere ad un tavolo, reale o virtuale che sia." Il capogruppo del Partito Democratico Comune di Rieti aveva esordito con questa considerazione "ll  momento è assolutamente complesso. Le soluzioni non ci sono o tardano ad arrivare. Alcuni, più di altri per non vedere sfumate le possibilità di alzare la serranda e fare il proprio lavoro si erano anche organizzati puntualmente secondo i decreti. Il punto è che le misure messe in campo servono più per evitare la circolazione in più fasce orarie, specie quelle notturne. Il barista o ristoratore non è un untore, è semplicemente il gestore di un luogo piacevole dove circolano molte persone e se l'obiettivo è diminuire il contagio non si può non ridurre la circolazione in quei posti definiti sensibili. È chiaro che lo Stato però deve consentire a tutti una vita dignitosa, soprattutto a chi in questo momento vorrebbe lavorare ma non può per cause di forza maggiore. Ed è proprio in momenti come questi che uno Stato dovrebbe tutelare i propri cittadini". Poco prima Sinibaldi aveva diramato un comunicato fortemente critico nei confronti delle azioni di Governo (LEGGI QUI)

26_10_20

condividi su: