Marzo 2020

REGISTRO DI CLASSE

MARCONI-SACCHETTI "COMBING DI PRIMAVERA APERTO A TUTTI!"

Torniamo a stupirci come bambini

società

Un’idea originale arriva da un’insegnante reatina e mamma di un alunno della Secondaria Sacchetti: il “combing“ di primavera!
Di cosa si tratta?
Il termine deriva dall';inglese to comb (pettinare), e può essere utilizzato per indicare la capacità di stupirsi di ciò che ci circonda, passando al setaccio la realtà, per scoprire (o riscoprire) le piccole cose belle che la vita ci dona. È la capacità di meravigliarsi, per cose ordinarie, come farebbe un bambino, “guarda papà, un gatto”!
Lo stupore è tipico dei bambini, infatti, ed è qualcosa che si perde con la maturità. Spesso, quando proviamo sorpresa per qualcosa non riusciamo più a vivere questo stupore fino in fondo, a gustarlo con consapevolezza.
I bambini sanno soffermarsi su cose che i grandi non vedono più.
L’idea è di approfittare di questo tempo di clausura forzata, per esercitarsi nello stupore, scovando, da casa, i segni di una Primavera che non ha tardato ad arrivare quest' anno. Grandi e piccoli possono fotografare ciò che normalmente ci sarebbe sfuggito: un mondo che cambia, incorniciato dalla finestra di casa.
Studi hanno dimostrato che l'attività del Combing attiva ben sedici emozioni positive, una sorta di emodiversità. Quindi, vale la pena affidarci ai bambini, perché se la Primavera comunque arriva, pure in uno spazio casalingo, lo stesso farà la Rinascita!
Inviate le foto di messenger alla pagina Facebook Marconi-Sacchetti & friends con nome e una piccola didascalia o un pensiero

23_03_20

condividi su: