Giugno 2024

SCUOLA & UNIVERSITÀ

L’OFFICIAL SCHOOL PARTY: L’EVENTO DIVENTERÀ TRADIZIONE

eventi, scuola, spettacolo, sport, università

Chiusura dell’anno accademico con un grande evento organizzato da ‘Ludovico Rossi Eventi’ a cui il Comitato Inter-Ateneo Polo di Rieti ha dato patrocinio e collaborazione, ma aperto a tutta la popolazione reatina, è stato l’Official School Party che ha avuto luogo giovedì 6 giugno in due differenti location: il Parco del Coriandolo e lo Stadio Fulvio Iacoboni.

“Entro cinque anni la città universitaria reatina arriverà a 8mila studenti. A settembre prenderà il via il nuovo corso di Medicina e Chirurgia. Si è quindi deciso di creare questo evento, gettando le basi per quella che sarà una tradizione futura” spiega Ludovico Rossi che con la sua impresa privata sostiene le iniziative dei ragazzi allo scopo di creare coesione tra gli studenti di secondo grado e gli universitari.  Lo scopo è far comprendere a quanti stanno progettando il proprio percorso formativo futuro come sia possibile fermarsi nel nostro Polo Universitario in fase di grande sviluppo. “C’è la volontà di rivitalizzare questa città, rendendola maggiormente attraente. Non ci sarà bisogno di andare a Roma o cercare qualcosa di diverso in altre località: noi siamo il centro Italia e sicuramente possiamo offrire tante opportunità anche di svago”. Un’operazione importante che, unita a tante altre, dovrebbe cambiare l’età media dei residenti ed invertire il trend in atto. Un progetto che riguarda tutti, iniziando dagli imprenditori che dovrebbero considerare ogni possibile investimento in questo ambito non in un’ottica di scelta commerciale, ma come scopo sociale, come investimento per il futuro capace di determinare un indotto non quantificabile al momento, sicuramente consistente.  

L’evento ha registrato un’ottima adesione contando anche sull’ottimo lavoro svolto dai P.R., in numero considerevole, che hanno contribuito alla sua diffusione e alla prevendita dei biglietti nei vari istituti reatini, coordinati da Piergiorgio Colajanni rappresentante dell’Istituto Rosatelli all’interno del Comitato Interateneo.

“Un’iniziativa – spiega il presidente del Comitato Michael Giovannetti – nata con Rossi Ludovico Eventi, non solo pensando al divertimento di una sera. Al Coriandolo e al Fassini si sono svolte le diverse attività programmate dividendole in tre parti: una culturale, una sportiva ed una parte musicale nel corso della quale sono stati premiati i vincitori”.  Circa 300 gli studenti presenti nel pomeriggio che si sono ritrovati a sfidarsi tra di loro nelle varie discipline sportive ( Calcetto, Beach Volley, Basket).

Quella serale è stata la parte più attesa dai ragazzi che non hanno potuto godere del fine settimana, concomitante con le giornate elettorali e quindi interdetto alle manifestazioni “Abbiamo concordato con Questura e Prefetto – spiega Ludovico Rossi – di anticipare l’evento al giovedì anche per veder garantita la presenza delle forze dell’ordine come supporto alla sicurezza dei presenti”. Sicurezza basata anche su una buona organizzazione interna con persone preparate e il divieto di consumo alcolico per i minorenni.

Una giornata intensa culminata con il concerto serale allo stadio Fulvio Iacoboni dell’idolo di migliaia di follower Yung Snapp, giovane producer e rapper napoletano acclamato dai giovani preceduto dalla band reatina dei SUBUTEO, con 2000 studenti.

Ulteriore risvolto sociale dell’iniziativa l’aver devoluto parte del ricavato ad una associazione locale.

"Gli organizzatori dell'evento concludo ringraziando tutti gli studenti che hanno creduto in questo progetto fin da subito e soprattutto chi ha contribuito ad organizzarlo. Inoltre si ringraziano ulteriormente i ragazzi che con quest’evento hanno dimostrato di sapersi divertire a fronte degli eventi sgradevoli che stanno rendendo protagonista la nostra città".

S. Santoprete

08_06_24

 

condividi su: