Giugno 2024

LITI E VIOLENTE RISSE IN UN NOTO LOCALE DELLA MOVIDA SABINA, I CARABINIERI CHIUDONO L'ESERCIZIO PER 15 GIORNI

cronaca

I Carabinieri della Compagnia di Poggio Mirteto hanno ulteriormente incrementato il livello di sicurezza percepito dalla cittadinanza grazie ai numerosi controlli che svolgono quotidianamente sulle persone e sui mezzi che insistono o comunque attraversano un territorio come quello sabino in progressiva crescita economico-sociale.

I servizi svolti, specialmente nelle fasce orarie serali e notturne, hanno consentito ai militari di porre l’attenzione su di un noto locale della movida sabina, punto di ritrovo nel fine settimana, e non solo, di moltissimi giovani, che vi si danno appuntamento per trascorrere ore di svago. I ragazzi che frequentano il locale si sono recentemente resi protagonisti di alcuni episodi di liti animate, sfociate talvolta in violente risse all’interno o nelle immediate vicinanze del locale stesso. I numerosi interventi sul posto effettuati dalle pattuglie dell’Arma hanno indotto i Carabinieri a proporre ed ottenere dal Questore la chiusura del locale, come previsto dall’art. 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza.

Già nel 2021, sempre su iniziativa dei Carabinieri, lo stesso esercizio commerciale era stato temporaneamente chiuso.

L’attuale provvedimento è stato immediatamente eseguito dai militari della Stazione competente per territorio e il locale rimarrà con le “serrande abbassate” per 15 giorni.

14_06_2024

condividi su: