Giugno 2024

LITE IN CENTRO A CITTADUCALE, I CARABINIERI DENUNCIANO UN MINORENNE

cronaca

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cittaducale hanno denunciato in stato di libertà un minorenne extracomunitario per porto di armi od oggetti atti ad offendere.

L’episodio risale a circa tre settimane fa quando, a seguito di segnalazione giunta alla Centrale Operativa tramite Numero Unico d’Emergenza 112, i militari dell’Arma erano intervenuti in una via del centro di Cittaducale dove era in atto una lite tra due minorenni, scatenatasi per futili motivi. Prima dell’arrivo dei militari i due ragazzi, venuti alle mani per banali contrasti, erano già stati disarmati l’uno di un coltello da cucina e l’altro di una bottiglia di vetro, prelevata dalla spazzatura. Fortunatamente i due minorenni, che non avevano fatto uso degli oggetti di cui si erano armati, se la sono cavata con poche escoriazioni medicate da personale del 118 intervenuto sul posto. Il giovane in possesso del coltello dovrà ora rispondere avanti all’Autorità Giudiziaria minorile dei reati di minacce e porto di armi o oggetti atti ad offendere mentre il materiale è stato sottoposto a sequestro in attesa di essere versato presso l’ufficio corpi di reato.

Si dà atto, come di consueto, che il procedimento penale è ancora nella fase delle indagini preliminari e che eventuali responsabilità penali saranno valutate dall’Autorità Giudiziaria.

12_06_24

 

condividi su: