Giugno 2024

L'ASSESSORE BERTINI RISPONDE AGLI ATTACCHI DELLA MINORANZA SU CANNETO

politica

L’assessore Fabio Bertini risponde agli attacchi della minoranza sulla Frazione di Canneto: “I gruppi di minoranza del nostro Comune sono in totale affanno, lo testimonia l’ultimo, maldestro, tentativo di attaccare la nostra amministrazione denunciando uno stato di degrado nella frazione di Canneto.  Fa sorridere questo improvviso interesse verso Canneto che negli anni d’amministrazione della sinistra era completamente abbandonata, indecorosa e soprattutto mancava totalmente di servizi. Oltretutto mi è sembrato maldestro attaccare una frazione che ha palesemente manifestato il proprio supporto nei nostri confronti, dove i partiti di maggioranza hanno ottenuto più del 62% di preferenze e dove la minoranza ormai da anni non ha più presa.
In quindici anni di amministrazione l’obiettivo è sempre stato quello di recuperare le mancanze di una classe politica che aveva completamente abbandonato la nostra frazione, e grazie alla fiducia dei cittadini siamo potuti intervenire con importanti opere. Ne sono un esempio la riqualificazione della Piazza nel centro abitato e della scalinata di collegamento con Via die Gracchi, il rifacimento del manto stradale di diverse strade comunali e della provinciale che attraversa il paese. Abbiamo riqualificato il cimitero aumentando la disponibilità di loculi, abbiamo implementato i servizi per i cittadini attivando lo sportello di APS, abbiamo creato un nuovo presidio medico e con l’approvazione del progetto definitivo per la realizzazione di un’area parcheggio, un campo polivalente e un nuovo parco giochi potremo offrire ai cittadini di Canneto un’altra importante opera.
L’attenzione è sempre alta, e la nostra amministrazione continuerà a lavorare per migliorare il nostro territorio. I recenti risultati elettorali dovrebbero invitare le minoranze a riflettere sui reali interessi dei cittadini e come contribuire in modo costruttivo allo sviluppo della nostra comunità.”

18_06_2024

condividi su: