Dicembre 2018

SPORT

LA ZEUS MANCA LA VITTORIA A FERENTINO

basket

Si chiude con la sconfitta all’over-time la partita tra Leonis Roma e Zeus Energy Group Rieti con il risultato di 87-80. L’incontro, molto fisico, ha visto le due squadre punto a punto nel quarto quarto. Pesa nel risultato il terzo quarto, dove la Leonis ha effettuato un grande recupero e poi combattuto al massimo delle energie.

Per coach Rossi quella di questa sera: “E’ stata una partita con tanti break dove siamo stati bravi al primo momento di difficoltà, nel primo quarto, invece siamo stati troppo morbidi nel terzo e quarto, facendo rientrare in partita l’avversario. Da quel momento partita punto a punto definita dai dettagli, come l’ultimo tiro di Amici del pareggio, un tiro difficile ma evitabile. In quest’ultima occasione dovevamo occuparci dei giocatori sul perimetro ma abbiamo collassato l’area, lasciando un giocatore libero, commettendo così un errore tecnico. Purtroppo alle volte sono anche gli episodi che condizionano la partita e questo è uno di quei casi”.

Ovviamente merito alla Leonis che ha disputato una bella partita, come commentato da Rossi: “Eurobasket ha meritato la vittoria perché ha avuto un livello di agonismo, fisicità e di energia che ha tratti è stato superiore, noi siamo stati bravi ma non abbastanza. L’energia che ha messo la Leonis nel terzo e quarto quarto è stata la chiave dei nostri errori e noi ci siamo fatti trovare impreparati”.

Alla Zeus sono mancati anche i punti di Jones: “Jones non è mai entrato veramente in partita, complice un incontro sporco e difficile preparato per limitarlo ma dopo molte prestazioni positive può capitare una partita non al massimo”.

Dopo la serie positiva di vittorie della Zeus arriva quindi lo stop a Ferentino, campo Leonis, ma si pensa sin da subito alla 13° giornata di Campionato con Scafati, il 23 dicembre, quando si tornerà al PalaSojourner.

condividi su: