Giugno 2024

LA SOSTENIBILITÀ TRA COGENZA E SCELTA VOLONTARIA: WEBINAR GRATUITO IL 13 GIUGNO

ambiente

Essere sostenibili e poterlo dimostrare al proprio mercato di riferimento è diventata una necessità imprescindibile per tutti gli imprenditori che vogliono garantire alla propria azienda una Business Continuity solida e duratura.

E’ a questo tema che è dedicato il seminario online gratuito “La sostenibilità, tra cogenza e scelta volontaria”, organizzato dal Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Rieti Viterbo insieme all’Azienda speciale Centro Italia ed in collaborazione con gli ODAF di Rieti e di Viterbo.

Relatore sarà Leonardo Malagigi, Lead Auditor SRG88088.

La lettura e la comprensione delle recenti Direttive Europee e delle Linee Guida dell’Autorità Europea per le Banche (EBA) ci dimostrano come anche alle PMI sia richiesto un cambio di paradigma aziendale che consenta loro di restare sul mercato e di reggere la competizione nazionale ed internazionale.

Il percorso di cambiamento deve essere semplice e graduale e le PMI hanno bisogno di strumenti alla loro portata che le guidino verso la consapevolezza ambientale, sociale e delle proprie scelte di governance, nell’ottica della vera semplificazione di procedure ed adempimenti.

Da tempo si parla di sostenibilità e di ESG spesso senza conoscerne appieno il significato; obiettivo di questo workshop sarà quello di fare chiarezza e di mettere  imprenditori e professionisti in condizione di fare scelte consapevoli.

Per partecipare è necessario iscriversi al link:

https://us06web.zoom.us/ webinar/register/WN_59dOnjewR- KIGM_xiduNmA

In virtù dell’accreditamento, gli ODAF di Viterbo e Rieti per i Dottori Agronomi e Forestali riconosceranno 0,25 CF Professionali per la partecipazione al seminario.

Per informazioni su questo e sul prossimo appuntamento in programma consultare il link https://www.rivt.camcom.it/it/ news/transizione-ecologica- tre-corsi-online-gratuiti-in- partenza_2193.htm oppure inviare una email a promozione@ aziendacentroitalia.it.

05_06_2024

condividi su: