Aprile 2019

SPORT

LA NUOVA SFIDA DI CRISTIAN BIANCHETTI UN EVERESTING PER LUCIO BATTISTI

storie

Cristian Bianchetti ciclista reatino, in passato più volte campione italiano a cronometro e su pista, si cimenta da 1 anno in una particolare  specialità "Everesting" esplorando cosi il mondo dell’ultracycling

Cosa è l’everesting?

Everesting è un concept, una sfida in cui un ciclista è chiamato a scegliere una salita, quella che preferisce a la percorre ripetutamente fino a aggiungere gli 8,848m di salita.

L’impresa va compiuta in una sola volta, sempre sulla stessa strada. Una sfida fisica ma soprattutto mentale che richiede dedizione, concentrazione, allenamento e perseveranza.
Sono un migliaio circa gli atleti che sono riusciti in questa straordinaria impresa.

Gli atleti che hanno compiuto questo sforzo dichiarano che è importante selezionare un “segmento” adatto che presenti una pendenza abbastanza accentuata cosi da accelerare il raggiungimento della fatidica soglia dei 8,848m di salita ma che comunque non metta a repentaglio la resistenza delle gambe del ciclista. Altrettanto importante è considerare il lato opposto: la discesa. E’ importante che non sia troppo lunga per ovvie questioni di tempo.

Bianchetti ha già avuto un esordio vittorioso nella Adriatic Marathon 2018 (la gara più lunga d’Italia con i suoi1240 km) ed ha già completato un everesting sul Monte Terminillo lo scorso 4 luglio percorrendo  la salita che va da Vazia a Pian De Valli per 8 volte, riuscendo cosi ad omologare il suo tentativo a livello mondiale.  https://hells500.com/

LA NUOVA SFIDA  

"In occasione dei 50 anni dall'uscita del primo album di Lucio Battisti, nel 1969, il 10 maggio 2019 vorrei ricordarlo con una scalata sulla salita del suo paese natale: Poggio Bustone.
Per farlo ho in programma un Everesting 8848 con obiettivo extra di 10.000 metri di ascesa (per entrare nel High Rouleurs Society) con 25 ripetute sulla salita che attraversa il suo paese, partendo dall'atterraggio del volo a vela fino al Santuario Francescano dopo 6.45 km e 405 mt di dislivello... 

Il tutto con 25 "discese ardite" e 25 "risalite" ... ognuna targata con il titolo di una sua canzone uscita come singolo su 45 giri… Rigorosamente Lato A per le Discese ardite e Lato B per le risalite
50 canzoni per l'anniversario dei 50 anni dell’uscita del suo primo Album ”LUCIO BATTISTI”

N° Discese Ardite (Lato A) / Risalite (Lato B) Anno 

1 Dolce di giorno / Per una lira 1966

2 Luisa Rossi / Era 1967

3 Prigioniero del mondo / Balla Linda 1968

4 La mia canzone per Maria / Io vivrò (senza te) 1968 

5 Un'avventura / Non è Francesca 1969

6 Acqua azzurra, acqua chiara / Dieci ragazze 1969 

7 Mi ritorni in mente / 7 e 40 1969 

8 Fiori rosa fiori di pesco / Il tempo di morire 1970

9 Emozioni / Anna 1970 

10 Pensieri e parole / Insieme a te sto bene 1971

11 Dio mio no / Era 1971 

12 Le tre verità / Supermarket 1971 

13 La canzone del sole / Anche per te 1971 

14 Elena no / Una 1972

15 I giardini di marzo / Comunque bella 1972 

16 Innocenti evasioni / Il leone e la gallina 1972 

17 Il mio canto libero / Confusione 1972 

18 Io vorrei... non vorrei... ma se vuoi... / Vento nel vento 1973

19 La collina dei ciliegi / Il nostro caro angelo 1973 

20 Due mondi / Abbracciala abbracciali abbracciati 1974

21 Ancora tu / Dove arriva quel cespuglio 1976

22 Amarsi un po' / Sì, viaggiare 1977

23 Una donna per amico / Nessun dolore 1978

24 Una giornata uggiosa / Con il nastro rosa 1980 

25 E già / Straniero 1982"

Tutte le info https://www.facebook.com/bianchetticristian/

 

 

condividi su: