Maggio 2022

BASKET

LA KIENERGIA DURA UN QUARTO POI CROLLA. AGRIGENTO VINCE GARA 1

npc

La Kienergia dura un tempo, poi crolla in maniera verticale sotto i colpi di Agrigento, che almeno stasera, ha dimostrato di averne nettamente di più. 

PRIMO QUARTO STELLARE — Partenza a razzo e percentuali elevate dal perimetro per una Kienergia che ci crede grazie a Testa( saranno 7 punti nei primi 5 minuti di gara, chiuderà a 9 ndr) ed un Papa sontuoso( chiuderà con 16 punti e 3 su 4 dalla lunga distanza). Agrigento accusa e va sotto, chiudendo il primo quarto sul 18 a 24. La reazione arriva, tutta nel secondo parziale. L’attacco Npc si blocca, producendo la miseria di 8 punti, ed i padroni di casa ricuciono. Nel finale addirittura allungano anche con un pizzico di fortuna, ed un canestro dalla loro meta campo. 

IL CROLLO –– Il rientro in campo Kienergia è pessimo. Agrigento ne approfitta per piazzare un nuovo break, 23 a 12, trascinata da un super Lorenzo Ambrosin, top scorre con 23 punti e 5 su 10 dalla lunga distanza. La gara termina praticamente qua, anche perché l’attacco di Rieti commette ogni tipologia di errore, mentre la difesa stasera non tiene. Si entra in un maxi garbage time fino al 78 a 63 finale. Agrigento si porta sul 1 a 0 nelle serie, martedì si replica. 

PARZIALI— 18-24; 18-8;23-12;19-19

AGRIGENTO: Cuffaro 7, Traore 1, Bruno 3, Peterson 12, Morici 11, Chiarastella 12, Ambrosin 23, Grande 7, Lo Biondo 2 

KIENERGIA RIETI: Saladini 4, Tiberti 12, Antelli 1, Testa 9, Broglia 6, Papa 16, Timperi 10, Del Testa 5 

29_05_21

condividi su: