Marzo 2024

PROVINCIA

LA VIA CRUCIS A PACE DI PESCOROCCHIANO

spiritualità

Fervono i preparativi per la II edizione della Via Crucis, organizzata dall’Associazione Civica Culturale “Macchiatimone”, in collaborazione con i paesi della Baronia. L’itinerario spirituale, previsto per venerdì 29 marzo 2024, alle ore 18:00, partirà da Pace con un momento di riflessione “Intervista a Dio”. I percorsi dei fedeli, guidati dal diacono Dario e da Suor Maria Moretto, partiranno nei rispettivi borghi, Baccarecce e Colli, e si ricongiungeranno presso il Santuario dell’Immaginetta della Santissima Trinità, alle ore 20:00, dove li attenderà Don Giuseppe Slazyk. Lungo le stazioni, si potranno rivivere le vicissitudini di Cristo, grazie alla presenza di figuranti che interpreteranno i momenti più salienti. Le preziose stoffe per confezionare gli abiti sono state regalate da Mirella Morelli e Antonietta De Sanctis e in parte acquistate con offerte della popolazione. I costumi sono stati cuciti da Monica Cogoni e Mary Zaccaria, le spade e gli scudi sono stati realizzati da Pulcini Angelo e Roberto Cinardi. Le tre croci che verranno collocate nel piazzale del santuario sono state create da Giuliano di Leofreni. Gli attori e i figuranti provengono da alcuni comuni del Cicolano: Borgorose e Pescorocchiano. Il percorso di Pace sarà impreziosito dai canti del soprano Eleonora Leonori, di Carsoli. Le ultime stazioni vedranno la partecipazione della poetessa Eugenia Tabellione, docente di lettere e psicologa, che declamerà alcune sue poesie. Un sentito ringraziamento da parte degli organizzatori va a Luigina Di Giampietro che ha curato la parte grafica, a Federica Lucarini che ha curato i contatti con la curia vescovile e a tutte le persone che, di fatto hanno reso possibile questo significativo evento, con la loro straordinaria generosità. L’invito è quello di riscoprire attraverso la via della croce la via della vita, all’insegna di un’umanità più autentica.

condividi su: