Maggio 2019

EVENTI E MANIFESTAZIONI

LA CROCE ROSSA ALLA COOP FUTURA : TRA LA GENTE E PER LA GENTE

salute

La Settimana della Croce Rossa si conclude al Centro Commerciale Coop Futura: si divulga la cultura della prevenzione e del primo soccorso per salvare vite umane. Anche a Rieti, come in molte parti d'Italia si è svolta la “Settimana della Croce Rossa”, momento dedicato all’informazione e all’assistenza durante il quale il Comitato della Croce Rossa di Rieti, grazie all’impulso dei volontari ha organizzato  "Piazza con Cri", ovvero “una serie di eventi per la cittadinanza, che ha risposto con notevole entusiasmo”– ha commentato Mario Cristallini Presidente della Croce Rossa reatina. Per l'occasione sono arrivati anche nuovi manichini dimostrativi donati dal Comitato Regionale della CRI del Lazio per le manovre salvavita. La Settimana della Croce Rossa è un’ iniziativa molto antica che risale ai primi anni del secolo scorso, durante il Ventennio si celebrava la “Giornata delle Due Croci” che univa la Croce Rossa alla lotta contro la tubercolosi. Successivamente fu sviluppata proprio come settimana e propagandata nelle scuole e celebrata in tutta Italia con tanto di messaggi augurali del Capo dello Stato e del Governo. Questo fino agli anni ’60. Oggi si prosegue nel solco di quella tradizione con lo stesso scopo: diffondere gli ideali di Croce Rossa e promuoverne l’immagine. Per la giornata conclusiva i Giovani della Croce Rossa di Rieti guidati da Alessia Di Bernardino , l'area sociale il cui referente è il consigliere Alfredo Vulpiani e quella della salute  la cui delegata è il consigliere Simona Delli Ficorelli, hanno messo in campo attività attraenti per i ragazzi, i bambini ed anche i meno giovani. E' stata prestata particolare attenzione alla  diffusione della cultura delle Manovre Salvavita Pediatriche. Queste dimostrazioni sono indirizzate ad ogni persona ed hanno coinvolto anche i più  piccoli per renderli capaci di muoversi , in casi critici, su soggetti in età pediatrica vittime di arresto cardiaco improvviso o di ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo. Le nozioni delle Manovre Salvavita Pediatriche sono fondamentali per i genitori, gli insegnanti di scuole elementari, materne ed asili nido, nonni, zii, baby sitter, personale delle mense scolastiche, animatori, per i cittadini tutti, perché conoscere permette di salvare i bambini in situazioni di criticità.  In Italia più di 50 bambini all'anno, uno a settimana, perdono la vita per l’istruzione delle vie aeree. La fascia più esposta è quella dei bambini dai 12 ai 36 mesi, ma anche nei primi mesi di vita i rischi non mancano.  Prezioso il lavoro del Corpo delle Infermiere Volontarie che, anche grazie alla presenza della nuova  Ispettrice di Rieti S.lla Bruna Petroni,  hanno rilevato la pressione e determinato la glicemia gratuitamente. Bravi i giovani della Croce Rossa per le attività ludiche riservate ai piccoli. Grazie all’impulso di tutti i volontari della Croce Rossa si organizzano frequentemente con successo anche a Rieti  una serie di eventi in favore delle persone che contribuiscono a salvare vite umane.

condividi su: