Febbraio 2022

PERSONE & PERSONAGGI

LA CITTÀ SALUTA VIRGILIO PENTUZZI

persone

Quanti reatini hanno varcato la soglia della sua storica attività? Virgilio era la persona di fiducia cui rivolgersi per il taglio più tenero, la carne più saporita, il boccone prelibato da portare in tavola per gli ospiti. Una bottega che aveva conosciuto vari indirizzi passando dal centro storico ai quartieri più signorili, e lui sempre dietro al bancone a elargire consigli conditi da una battuta. E chi non lo aveva conosciuto in questa veste aveva sicuramente avuto il piacere di incontrarlo mentre era impegnato nei festeggiamenti Antoniani, della cui Pia Unione fece parte per un trentennio, o mentre era sul campo a seguire una squadra di calcio in veste dirigenziale (Rieti Calcio) o come fondatore di successo.  In 86 anni le occasioni non saranno mancate per incontrare Virgilio che lo sport lo aveva nel sangue: calcio ma anche  ciclismo, con quel Trofeo Leoni a cui dare gloria. In tanti lo saluteranno nella giornata odierna, nella parrocchia di Vazia, alle ore 15.

La nostra redazione esprime le proprie condoglianze alla famiglia, alla moglie Graziella ai figli Roberto, Moreno e Donatella e ai suoi nipoti.

condividi su: