Maggio 2019

EVENTI E MANIFESTAZIONI

IL SORRISO DI FILIPPO, GIOVANE SCOMPARSO NEL TERREMOTO DI AMATRICE, NEI LAVORI DI 153 RAGAZZI DA TUTTA ITALIA

Il 1 giugno a Rieti la premiazione

solidarietà

Il sorriso di Filippo è stato raccontato da giovani di tutta Italia. Si è chiuso il concorso dedicato a Filippo Sanna, giovane scomparso nel terremoto di Amatrice del 2016, promosso dall'Associazione "Il Sorriso di Filippo" con mamma Stefania e papà Mario.

Il tema di questa edizione era un binomio: la paura e il coraggio. Ha ispirato 153 lavori di giovani nati tra il 2001 e il 2005.

La Giuria presieduta da Marcello Fois (scrittore) è composta da Gaia Simonetti (giornalista/scrittrice), Asmae Dachan (giornalista/ scrittrice), Bartolomeo Smaldone (poeta/scrittore) e Claudio Ciriello (Associazione IL SORRISO DI FILIPPO) è al lavoro per decretare il vincitore, che avrà diritto ad un viaggio in una città d'arte e per selezionare i lavori che daranno vita al libro sul concorso.

Appuntamento per la cerimonia di premiazione il 1 giugno a Rieti presso il Teatro Flavio Vespasiano.

Verranno consegnate anche le due borse di studio per studenti di Amatrice generate dalla vendita del libro "Lettere senza confini", curato dalla giornalista fiorentina Gaia Simonetti, che racchiude sei lettere di mamme ai figli che non ci sono più. All'interno c'è anche il testo che mamma Stefania ha dedicato al figlio Filippo, esempio di valori e coraggio.

Firenze,  4 maggio 2019

condividi su: