Giugno 2024

EVENTI E MANIFESTAZIONI

IL CORO DEL CAI COMPIE 30 ANNI: 9 GIUGNO CONCERTO CELEBRATIVO ALLA CHIESA DI SAN RUFO

eventi

La formazione nasce nel 1994 in seno alla Sezione reatina del CAI con lo scopo principale di conservare e tramandare alle future generazioni il prezioso patrimonio di canti di montagna, popolari e degli alpini.

Questi canti, nati nei luoghi più disparati e che di quei luoghi narrano episodi ed eventi, raccontano anche di personaggi, di corteggiamenti e di amori, di tragedie e di guerre e diventano patrimonio comune proprio per quel comune sentire che, al di là di ogni frontiera, unisce.

In questo lungo cammino il Coro si è distinto anche per l’organizzazione e la partecipazione ad eventi e manifestazioni di particolare importanza che hanno dato lustro  alla locale Sezione del CAI ed alla Città di Rieti . Solo per citarne alcuni: “Concerto di Natale delle Coralità di montagna” nell’Aula di Montecitorio nel dicembre 2010 insieme ad altri Cori provenienti da altre regioni d’Italia, partecipazione al programma Corale di TV2000 “La canzone di noi” nel novembre 2013, Concerto al Teatro Vespasiano “Sulle tracce della Grande Guerra – Suoni e parole dalle trincee” per il centenario della fine della 1^ Guerra mondiale, nel novembre 2018, nel 2011, per la ricorrenza dei 150 anni dell’Unità D’Italia, il Coro ha avuto il prestigioso riconoscimento da parte del Comune di Rieti, con delibera del Consiglio Comunale, quale “Gruppo Corale di interesse Comunale”.

Superate le difficoltà della ripartenza del post covid, nel 2020 il Coro è riuscito a sopravvivere e a partecipare a due importanti eventi: realizzazione di un video per essere presenti il 21 giugno alla virtuale Festa della Musica su YouTube organizzata dalla Associazione Regionale Cori del Lazio e alla quale hanno partecipato oltre 70 Cori, esibizione ad Amatrice il 3 ottobre quale “cornice corale” all’importante convegno nazionale sul Sentiero Italia organizzato dal CAI centrale.

Il Coro ha raggiunto il prestigioso risultato di essere inserito nell’Albo dei Cori della Regione Lazio, con l’orgoglio di essere il primo e finora  l’unico della provincia di Rieti.

Il 2023 è iniziato con l’arrivo del nuovo Maestro Teresa Buono: pianoforte e studio del canto lirico presso i Conservatori di Musica “A. Casella” di L’Aquila e “Domenico Cimarosa” di Avellino ed esibizioni come solista ed in formazioni da camera. Si è avvicinata alla coralità sotto la guida del Maestro Domenico Cieri cantando nel coro “L. Colacicchi”,proseguendo l’attività, poi, in altri cori romani e sabini.

La tenacia, l’impegno e il senso di appartenenza dimostrato dagli attuali componenti, garantiranno la continuità di questa importante e storica realtà canora, con la direzione del Maestro Teresa Buono, superando anche le difficoltà organizzative degli ultimi due anni.

A tutti gli appassionati del canto corale l’appello di venire al Coro, magari solo per un’audizione che potrebbe poi portare all’inserimento nell’organico.

 

condividi su: