Gennaio 2024

PERSONE & PERSONAGGI

IL CONI CELEBRA CLAUDIO FOVI CON LA STELLA DI BRONZO AL MERITO SPORTIVO

sport

Con orgoglio e nella consapevolezza di quanto sia pienamente meritato il Comitato Uisp di Rieti si stringe al suo storico Dirigente Claudio Fovi al quale è stata conferita la prestigiosa onorificenza: il Coni nella persona del Presidente Nazionale Giovanni Malagò celebra Claudio Fovi, segretario generale della UISP.
Nell’albo onorifico del Comitato Olimpico Nazionale Italiano entra ora anche Claudio Fovi a cui è stata attribuita la Stella di Bronzo al merito sportivo.
Si tratta di un riconoscimento di altissimo prestigio, comunicato all’interessato direttamente dal massimo dirigente del CONI, Giovanni Malagò, lieto di “celebrare i risultati da lei conseguiti svolgendo attività dirigenziale, tali da indurmi a esprimere profonda riconoscenza per la generosa collaborazione e per l’impegno dedicati allo sport in tanti anni di servizio“.
Per Claudio Fovi si tratta di un premio speciale, che sottolinea un attivismo mai domo nel portare avanti i valori dello sport e del fair play sia in ambito professionale, sia nell’attività di volontariato svolta a supporto delle Associazioni del territorio.
“Ovviamente sono orgoglioso di questo riconoscimento al piccolo contributo che cerco di portare ogni giorno per dare concretezza ai principi in cui credo, di sicuro questa Stella non è un traguardo, ma solo una tappa del percorso e uno sprone ad andare avanti, perché il mondo dello sport ha davvero bisogno di progetti e dedizione per svolgere la propria altissima funzione,  un riconoscimento che condivido con le associazioni, gli Atleti, dirigenti, tecnici, che hanno svolto un ruolo determinante al raggiungimento di questa onorificenza e che contribuiscono con sapiente sacrificio e amore a quella azione sociale che non ha eguali, dove la dedizione e la fatica non è mai sprecata, un riconoscimento che è parte integrante di tutti noi nessuno escluso" commenta Fovi - "Lavoriamo" insieme" per dimostrare che lo sport condiziona l'attività sociale, intesa come momento di aggregazione e di confronto educativo che permette di acquisire valori fondamentali. Con gratitudine vi ringrazio di andare  avanti con passione: diffondiamo quell'idea di sport sano, positivo, educativo..."

Come detto, la scelta compiuta dalla commissione del CONI non ha potuto che riconoscere l’impegno a tutto tondo di Claudio Fovi, che vanta una lunga serie di attività dirigenziali che hanno portato a conferirgli il prestigioso riconoscimento.
Ora si attende la data della cerimonia di consegna, organizzata dal Comitato Territoriale del CONI.

condividi su: