Gennaio 2021

PROVINCIA

GRECCIO, ITALIA VIVA "BOLLETTE EMESSE DAL COMUNE E DA APS PER UN SISTEMA IDRICO DA RIPENSARE IN VISTA DEI FUTURI FLUSSI TURISTICI"

politica

"Il Comune di Greccio, dopo mesi che ne sollecitavo l’invio, solo il 14 dicembre 2020,  durante le feste natalizie,  si è ricordato  di emettere le fatture del servizio idrico che vanno dal 1 gennaio 2019 al 30 aprile 2019 per un importo totale di euro 53.000 - comunica il gruppo consiliare di Italia Viva - Per quanto attiene la fatturazione del periodo mancante, prima dell’ingresso di APS, che va dal 05/05/2019, il Comune di Greccio, provvederà all’emissione nei termini stabiliti dalla legge, cioè entro due anni dalla rilevazione del consumo.

A breve,  ai grecciani arriveranno anche le fatture, da parte del nuovo gestore, dal 01 luglio 2019 ad oggi, e non credo che APS attenda oltre per inviarle, spero almeno sia possibile rateizzarle perché credo impatterà in maniera significativa sul budget delle famiglie.

Con l’occasione, chiedo ancora una volta al Sindaco Emiliano Fabi di programmare e progettare insieme al nuovo gestore un sistema idrico che permetta al paese, nei prossimi anni di non avere più i problemi di scarsa quantità di acqua, il turismo, va incentivato garantendo sempre più servizi ai ristoranti, bar e i tanti bed and breakfast che abbiamo nel nostro territorio.

Dobbiamo essere pronti, garantendo i servizi essenziali, come la fornitura di acqua potabile,  appena finirà la pandemia,  per far ripartire il turismo in vista dell’ottocentenario della nascita del primo presepe al mondo , voluto da San Francesco nel 1223.

Il 2023 sarà un anno fondamentale, non solo per Greccio, ma per tutta la Valle Santa Reatina, tutti gli amministratori dei comuni del nostro territorio dovranno collaborare con sua Eccellenza il  Vescovo di Rieti, Domenico Pompili per attrarre turisti da tutta europa.

Il consigliere comunale di Italia Viva

Simone MIccadei

condividi su: